BASKET

Eurolega: l'Olimpia crolla nel finale, il Valencia vince 86-81

Le Scarpette Rosse, avanti all'intervallo, incassano la seconda sconfitta contro gli spagnoli, che trionfano grazie ad super Van Rossom

  • A
  • A
  • A

Seconda sconfitta in Eurolega per l'Olimpia Milano, che perde 86-81 contro il Valencia. Dopo un avvio difficile, le Scarpette Rosse riescono a chiudere la prima metà di gara con il minimo vantaggio (44-42), ma crollano nel finale contro gli spagnoli, spinti da un super Sam Van Rossom, autore di 21 punti e protagonista di un ultimo quarto sugli scudi. Inutili, per gli uomini di Messina, i 17 punti del solito Shavon Shields.

Una sconfitta che brucia, soprattutto perché arrivata negli ultimi minuti e dopo due grandi rimonte. L'avvio dell'Olimpia in Spagna non è dei migliori: il Valencia, infatti, trova subito due triple e vola sul 6-0, un margine che regge a fine primo quarto (24-18). Il secondo parziale sembra sorridere ancora ai padroni di casa, che volano addirittura sul +12. A quel punto, però, si sveglia la formazione di Messina, che con un parziale di 19-5 annulla lo svantaggio e chiude addirittura sul +2 (44-42) la prima metà di gara.

Al rientro in campo, però, il Valencia torna a fare la voce grossa, passando dal 43-48 al 50-48 nel giro di pochi minuti. Gli spagnoli chiudono il terzo quarto in vantaggio (66-61) e volano addirittura sul +9 nel corso dell'ultimo parziale. L'Olimpia, però, ha un sussulto d'orgoglio e annulla lo svantaggio, arrivando fino al 78-78. A quel punto, si scatena Sam Van Rossom: il belga firma il nuovo sorpasso del Valencia con due tiri liberi, poi spegne le speranze di rimonta di Milano con una tripla che vale l'84-81 (saranno 21 i punti in totale per il 34enne di Gand). Sono i due tiri liberi di Prepelic, infine, a fissare il definitivo 86-81, che vale la quarta vittoria del Valencia e il secondo ko in Eurolega dell'Olimpia, che crolla nonostante un'altra grande prestazione di Shavon Shields: il danese mette a referto 17 punti, un assist e due rimbalzi, ma non basta.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments