Nba, playoff: Boston in casa detta legge, Cleveland battuta

I Celtics tornano al Td Garden e vincono gara-5 per portarsi in vantaggio 3-2 nella serie delle finali della Eastern Conference

  • A
  • A
  • A

Nella notte Nba importante successo per Boston in gara-5 delle finali della Eastern Conference: Cleveland battuta 96-83 e adesso la serie torna nelle mani dei Celtics che conducono 3-2. Una serie in cui il fattore casa è stato sempre decisivo fino ad ora, come stanotte per Boston trascinata da un grande Jayson Tatum autore di 24 punti. Ai Cavaliers non è bastata la doppia doppia di LeBron James (26 punti e 10 rimbalzi).

Che Boston avesse tutta un'altra energia al Td Garden lo si era capito nelle prime due sfide di questa serie delle finali della Eastern Conference, in cui il fattore campo fino ad ora è stato assolutamente decisivo. Come stanotte in gara-5 quando i Celtics, tornati a casa dopo le due sconfitte in trasferta, hanno dominato battendo 96-83 Cleveland per tornare a condurre la serie, ora sul 3-2. Niente da fare per i Cavaliers andati subito sotto per non rialzarsi più: primo quarto chiuso da Boston addirittura sul 32-19, per poi allungare nel secondo parziale fino al +17 che scuote gli ospiti che piazzano un parziale di 9-0 che sembra rianimarli, ma è soltanto un'impressione. Boston non si scompone e arriva fino alla fine in vantaggio, trascinata dal proprio pubblico che alla sirena esulta per una vittoria fondamentale. Ben cinque gli uomini dei Celtics in doppia cifra: su tutti un grande Jayson Tatum (24 punti), poi Jaylen Brown (17 punti), Al Horford con una doppia doppia (15 punti e 12 rimbalzi), Marcus Morris (13 punti) e Marcus Smart (13 punti). Serata avara, invece, per Cleveland che segna molto soltanto con il solito LeBron James che chiude con una doppia doppia (26 punti e 10 rimbalzi) e Kevin Love (14 punti). Boston vince e torna a condurre la serie, ora 3-2, con Cleveland adesso con la testa a gara-6 in programma sabato sul parquet amico della Quicken Loans Arena: gara che potrebbe essere decisiva per Boston che con un successo chiuderebbe definitivamente in conti. Una sfida, dunque, da vincere per i Cavaliers di LeBron per poi giocarsi tutto nell'eventuale gara-7 al Td Garden.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments