Nba, Nash: "Warriors squadra totale"

L'ex stella di Lakers e Suns ha parlato della stagione alle porte per Golden State

  • A
  • A
  • A

La prossima stagione Nba potrebbe avere un solo padrone: i Golden State Warriors. A dirlo non sono solo i grandi colpi estivi della franchigia di Oakland, ma anche un grande ex giocatore della Lega: Steve Nash. L'ex playmaker di Phoenix Suns e Los Angeles Lakers ha parlato a proposito della prossima stagione: "Hanno tutte le potenzialità per diventare la miglior squadra Nba della storia come potenziale offensivo".

"Se ognuno di loro si sacrificherà, sarà una sinfonia meravigliosa – ha proseguito Nash -. Se ci riusciranno no avranno limiti". Di record, i Warriors, ne hanno già infranti parecchi. Il più importante è stato aver stracciato il numero di vittorie che apparteneva ai Chicago Bulls di Michael Jordan e Scottie Pippen. Su 82 partite di regular season la squadra di Steve Kerr ha vinto 73 volte e perso solamente 9. Questo, però, non è stato sufficiente per confermarsi campioni, siccome l'anello è andato a Cleveland. Ma in estate alla corte di Steph Curry è approdato l'Mvp 2014 Kevin Durant. Le prerogative per dominare ci sono tutte.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments