Nba, magnifico LeBron: Cleveland porta Boston a gara-7

James segna 46 punti in 46 minuti e trascina i Cavs alla Quicken Loans Arena: Celtics battuti, è 3-3

  • A
  • A
  • A

Ennesimo capolavoro di quello che ormai si fa fatica a non considerare come il miglior giocatore di tutti i tempi: LeBron James si carica per l'ennesima volta sulle spalle i suoi Cleveland Cavaliers e con 46 punti in 46 minuti (17/33 dal campo) li trascina alla vittoria con Boston in gara-6 (109-99). La finale della Eastern Conference si deciderà in un'ultima affascinante partita nella notte tra domenica e lunedì.

Ormai l'abbiamo imparato: quando LeBron è spalle al muro reagisce sempre da campione. Alla Quicken Loans Arena bisogna fronteggiare il match point di Boston dopo che i Celtics hanno dominato in lungo e in largo gara-6 e il Re è chiamato ancora una volta agli straordinari anche perchè al “pronti-via”, dopo soli 5' di partita, Cleveland perde Kevin Love. Il secondo violino dei Cavs ha la peggio in uno scontro testa-spalla e abbandona definitivamente il campo (in dubbio la sua presenza al Td Garden), James però non si scompone ed ecco il miracolo. Non solo 46 punti in altrettanti minuti. Nella partita di LeBron ci sono 5 triple (su 7 tentativi) 11 rimbalzi, 9 assist e una costante presenza da leader che sostiene e conforta i compagni. A beneficiare dell'”effetto James” è soprattutto George Hill (20 punti) ma incoraggiano anche le prestazioni di Jeff Green (14) e Larry Nance Jr (10+7 rimbalzi). Boston dal canto suo fa quel che può. Rozier ne infila 28, Jaylen Brown segue con 27, Tatum ne fa 15 con Morris e Smart che si fermano a 10. Grazie a loro i Celtics rimangono a galla dopo il 34-18 Cleveland che spezza l'equilibrio nel secondo periodo. Negli ultimi due tempi i biancoverdi lottano, non mollano mai, ma non riescono a ricucire lo strappo e alla fine pagano qualche palla persa di troppo (14) e una cattiva percentuale ai liberi (11/20). Il destino però si deciderà al Td Garden dove in questi playoff Boston non ha mai perso. Per raggiungere la quarta finale Nba in quattro anni, LeBron James e i suoi Cavaliers sono chiamati ad un'ultima grande impresa.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments