BASKET

Basket, supercoppa: Venezia accede in final eight, vince anche Brescia

L’Umana Reyer batte Reggiana 76-73 e si aggiudica il gruppo A. Vittoria per la Germani sul campo di Napoli, 81-74

  • A
  • A
  • A

Spetta all’Umana Reyer l’ultimo ticket per accedere alle final eight di supercoppa italiana di basket. Venezia sconfigge Reggiana 76-73 e si aggiudica il gruppo A a punteggio pieno. Ora affronterà Pesaro nei quarti di finale del tabellone. Vittoria esterna invece per Germani Brescia, che ha la meglio su Gevi Napoli 81-74 ed evita l’onta di chiudere il girone senza punti. Entrambe le squadre erano comunque già eliminate. 

GEVI NAPOLI-GERMANI BRESCIA 74-81
Gli ospiti partono meglio nei primi minuti, quando le due triple di Della Valle disegnano subito il 10-4 iniziale. I padroni di casa si affidano soprattutto a Elegar, che mette a referto sei punti in poco tempo, ma Burns si accende e porta Germani sul 25-20 in chiusura di primo quarto. Napoli si rialza e compie il sorpasso con la tripla di Velicka, sul 28-27. La reazione degli ospiti è immediata: Burns arriva presto in doppia cifra, Moore e Mitrou-Long prendono per mano la Germani e firmano addirittura il 37-30. All’intervallo lungo gli ospiti conducono ancora 45-42. Nel terzo quarto piovono triple da una parte e dall’altra, con Brescia che trova l’allungo fino al +8 ma viene immediatamente avvicinata da Marini e Parks, entrambi da dietro l’arco. Con i due liberi di Moore, Brescia si porta sul 62-58 a fine quarto. Gli ospiti ingranano la quinta a inizio ultimo quarto e con cinque punti di Mitrou-Long si portano a +10. I padroni di casa si riavvicinano fino al -5 con Marini, ma la tripla di Petrucelli rende chiaro che il successo va verso i lombardi, i quali chiudono 81-74. Per la Germani, che termina comunque ultima il girone, ottimi Della Valle (20 punti con 5/8 da tre) e Burns (16 punti, 6/7 da due), a Napoli non bastano i 15 punti a testa di Marini ed Elegar.

UMANA REYER VENEZIA-UNAHOTELS REGGIO EMILIA 76-73
Venezia festeggia, con qualche brivido nel finale, l’accesso alle final eight di supercoppa italiana di basket. L’Umana Reyer batte Reggio Emilia 76-73 e conclude il suo girone a punteggio pieno, qualificandosi alla sfida che la vedrà opposta a Pesaro per i quarti di finale. Avvio di match in sostanziale equilibrio, con i padroni di casa subito incisivi grazie alle due triple di Banks e a un paio di canestri di Watts, a cui risponde soprattutto Olisevicius. Il primo quarto si chiude quindi con i lacunari avanti 23-16. Nel parziale successivo uno splendido Echodas trascina sempre più avanti l’Umana Reyer: il lituano, come poco dopo Watt, arriva in doppia cifra di punti già prima dell’intervallo lungo, a cui Venezia si presenta avanti 45-32 e con il vantaggio di poter anche perdere (con poco scarto) per passare il turno. Nel terzo quarto Reggio Emilia prova a rientrare ma non riesce mai a portarsi a meno di tre possessi di distanza. Appena Hopkins riporta gli ospiti a -8, Tonut risponde con una tripla, e lo stesso fa De Nicolao in chiusura di quarto per portare i padroni di casa su un 63-49 apparentemente comodo. Gli emiliani però trovano un ultimo quarto di grandissima intensità e agonismo e con la tripla di Crawfors riescono a riportarsi a -3 con ancora metà del tempo da giocare. Le mani di Venezia iniziano a tremare, quella di Cinchiarini è chirurgica per il 68 pari. A questo punto però la tripla di De Nicolao e il gioco da tre di Daye rimettono l’Umana Reyer a +6: un’altra tripla di Cinciarini non basta a riportare del tutto in partita gli ospiti, che si devono arrendere 76-73 nonostante uno splendido tentativo di rimonta. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments