Basket, playoff: Venezia-Trento 87-62, Reyer in semifinale contro Cremona

La squadra di De Raffaele domina per 40' e si vendica per l'eliminazione del 2018. Completato il quadro delle magnifiche quattro

  • A
  • A
  • A

Si completa il puzzle delle semifinali di Serie A di basket: è Venezia l'ultima a staccare il biglietto per la top 4. La Reyer batte Trento in gara-5 con il punteggio di 87-62. Non c'è partita al Taliercio: dopo un primo quarto guardingo, Venezia allunga nella seconda frazione, concedendo solo 10 punti agli ospiti e andando al riposo sul 40-24. La squadra di coach De Raffaele mantiene il vantaggio nella ripresa e si guadagna la semifinale contro Cremona.

Anche nella "bella" viene rispettato il fattore campo, e Venezia centra la quinta semifinale consecutiva nei playoff. Gli orogranata sono nella loro miglior versione della post-season e offrono una prestazione convincente sia a livello offensivo che, soprattutto, in quello difensivo. La partita ha storia solo nel primo quarto, concluso sul 16-14 dai padroni di casa. A livello realizzativo il match sembra proseguire sulla falsariga delle altre quattro sfide della serie, in cui il massimo punteggio registrato è stato 72. La Reyer trova poi continuità al canestro con un parziale di 24-10 e per la squadra di coach Maurizio Buscaglia la partita si mette in salita. Che diventa impossibile da scalare se l'Aquila segna solo 10 punti nel secondo quarto. Si va al riposo sul 40-24 per Venezia, con 10 punti di Michael Bramos, unico in doppia cifra nel primo tempo. Per Trento il punteggio è mosso principalmente da Dustin Hogue, crollato poi nella ripresa. Ma agli ospiti mancano tremendamente i punti dalla panchina: ne arriva solo uno in 40', a firma di Nikola Jovanovic.

La grande serata di Venezia continua fino alla fine. Trento tenta di ricucire lo svantaggio con un parziale di 7-0, la Reyer risponde con un controbreak di 9-0 e va sul +19 con una tripla di Marquez Haynes. La difesa dei padroni di casa è perfetta e non lascia tiri facili all'Aquila, che infatti dal campo va a canestro solo nel 36,8% dei casi. Venezia invece scavalla quota 50 per la prima volta nella serie: 55,2%. Ottima la prova offensiva della Reyer, che muove bene la palla in attacco e trova continuamente soluzioni che obbligano Trento alla resa. Sembra tornata la squadra che in regular season era una sentenza dall'arco: Haynes è in serata mostruosa in questo fondamentale, avendo il 75% di percentuale realizzativa (6/8); quattro bombe consecutive dell'ex Milano e Sassari fanno esplodere il Taliercio e mettono il punto esclamativo sulla vittoria per 87-62 che vale la top 4 ed è la vendetta per la semifinale dell'anno scorso. Semifinali con protagoniste le migliori quattro della regular season: con Milano in crisi, Cremona e Sassari in ascesa, e con la Venezia di gara-5, nessun risultato è scontato.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments