Rugby, test match: Fiji in volata, Italia ancora ko

A Suva gli azzurri perdono 22-19: decisivo un drop negli ultimi secondi di Volavola

Niente da fare per l'Italia del rugby, l'appuntamento con la vittoria è ancora rimandato e chissà per quanto ancora. Gli azzurri del ct Conor O'Shea perdono anche il secondo test match a Suva contro le Fiji che si impongono in volata col punteggio di 22-19: decisivo un drop di Volavola a pochi secondi dallo scadere. Una delusione per l'Italia al termine di un match impeccabile per disciplina tattica e coraggio. Sabato prossimo ultima gara con l'Australia.

Secondo test match in Oriente e seconda sconfitta per l'Italia che, dopo il ko con la Scozia a Singapore, perde in volata 22-19 all'ANZ Stadium di Suva una sfida ben più che abbordabile contro le Fiji. I padroni di casa iniziano meglio e fanno 7-0 con la meta di Vasiteri al 4', poi l'Italia reagisce subito e accorcia sul 7-6 con due calci di Tommaso Allan. Le Fiji riescono però a sfondare a piacimento e al 18' vanno ancora in meta con Vatubua per il 14-6. Prima dell'intervallo gli azzurri segnano di nuovo con Allan e si va al riposo lungo sul 14-9 per Fiji.

La ripresa si apre con un'altra meta di Fiji con Goneva per il 19-9, poi arriva la risposta dell'Italia che porta il pallone nell'area avversaria con Max Mbandà: Tommaso Allan realizza la conversione ed 19-16. Il match prosegue sull'equilibrio e al 76' arriva la parità sul 19-19 con l'ennesimo calcio di Allan. Negli ultimi minuti Fiji torna ad alzare il ritmo, spreca una chance di meta in superiorità numerica e poi con Volavola a tempo quasi scaduto trova il drop del 22-19 finale. La spedizione azzurra del ct O'Shea lascerà subito le Isole Fiji per volare in Australia, a Brisbane, dove sabato prossimo chiuderà il tour estivo 2017 affrontando i Wallabies.

TAGS:
Italia
Fiji
Rugby
Test Match

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X