Nhl, squalifica record: fuori 41 turni per una gomitata all'avversario

Per Raffi Torres, attaccante degli Sharks, stipendio dimezzato e maxi-multa da 440mila euro

Raffi Torres, AFP

Squalifica esemplare nella lega di hockey statunitense. Raffi Torres, attaccante dei San José Sharks, è stato fermato per 41 turni per aver colpito intenzionalmente un avversario al volto. Una decisione con pochi precedenti quella della Nhl, mai prima d'ora era stata comminata una sanzione di simile durata per uno scontro di gioco.

Torres è stato espulso domenica, nel primo periodo del match di preseason contro gli Aanheim Ducks: il 33enne canadese prende velocità per colpire con violenza Jacob Silfverberg, attaccante svedese dei Ducks. La gomitata al volto manda ko Silfverberg, che resta sul ghiaccio per alcuni minuti mentre gli arbitri invitano Torres ad abbandonare la gara. Ormai deve averci fatto l'abitudine, si tratta infatti della sua quinta sospensione per colpi proibita alla testa degli avversari in 703 gare ufficiali - sfondato il suo record personale, che fino a ieri si fermava a 25 settimane di stop forzato - ma di gran lunga si profila come la più salata.

Accanto alla squalifica, il canadese vedrà infatti prosciugarsi il proprio conto corrente: oltre alla decurtazione dello stipendio per metà stagione, Torres dovrà sborsare più di 440mila dollari di multa per la condotta recidiva, in base alla nuova linea stabilita dalla Nhl per debellare i comportamenti violenti dalle piste di ghiaccio. Il denaro finirà nelle casse del Players' Emergency Assistance Fund.

TAGS:
Nhl
Raffi torres
Jakob silfverberg
Gomitata
Squalifica
Record

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X