Molinari, un anno d'oro: "Questa Ryder vale più di un major"

Chiamatelo MoliRyder, l'azzurro ha fatto emozionare l'Europa

  • A
  • A
  • A

Francesco Molinari o più semplicemente Chicco, ma da oggi chiamatelo pure MoliRyder. L'azzurro a Parigi è stato semplicemente superlativo e ha fatto emozionare tutti regalando la Ryder Cup 2018 all'Europa. Un weekend da incorniciare dopo un anno d'oro che lo proietta, senza dubbio, come miglior sportivo italiano. Al Guyancourt ha giocato il suo miglior golf andando a prendersi tutti i cinque punti, cosa che nessuno europeo era riuscito a fare nella storia. Il tutto con la ciliegina sulla torta di conquistare il punto del 14,5 che ha regalato al team la coppa tanto attesa.

In coppia con Tommy Fleetwood, la MoliWood, ha battuto tre volte Tiger Woods in due giorni e poi ha messo ko Phil Mickelson nel match play. Sorrisi, qualche lacrima per l'emozione e il bacio alla moglie Valentina: una scena perfetta sul green parigino.

"Vale molto più di un major", la reazione a caldo di Molinari che a luglio ha vinto l'Open Championship. "È difficile non emozionarsi quando pensi agli altri giocatori, ai vicecapitani, alle nostre mogli che sono qui. È stato incredibile. Ci siamo uniti splendidamente, come mai era successo in precedenza, è stata la miglior squadra di cui mi sia capitato di far parte", ha concluso.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments