Vuelta 2015, 13a tappa: impresa di Oliveira, Aru sempre in rossa

Il portoghese della Lampre vince in solitaria a Tarazona

Vuelta 2015, 13a tappa: impresa di Oliveira, Aru sempre in rossa

Nelson Oliveira appone la sua firma alla Vuelta di Spagna vincendo in solitaria la 13esima tappa da Calatayud a Tarazona. Il portoghese della Lampre Merida, protagonista fin dai primi chilometri di una fuga da lontano, beffa i compagni d'attacco scattando ai meno 30 e arrivando tutto solo all'arrivo. Secondo posto per il francese Simon, terzo Roche. Non cambia nulla in classifica generale con Fabio Aru sempre in maglia rossa.

La frazione si presta a fughe da lontano e puntualmente sono in 24 i corridori ad attaccare fin dai primi chilometri. Tra questi sono Romain Sicard della Europcar e Gianluca Brambilla della Etixx-Quickstep ad essere piazzati meglio in classifica con oltre 6 minuti e mezzo da Fabio Aru. Il gruppo della maglia rossa si mantiene a distanza di sicurezza lasciando andare la fuga. Dal gruppetto di testa, ai meno 30 dal traguardo, scatta un pimpante Oliveira, aiutato dai compagni della Lampre Conti e Ruben Plaza che fanno da zavorra al gruppetto. Il portoghese si invola e vince in solitaria con un minuto di vantaggio sui 23 attaccanti di giornata. In maglia rossa resta Fabio Aru con 27 secondi di vantaggio su Rodriguez e 30 su Dumoulin. Brambilla e Sicard, protagonisti della fuga, entrano nella top ten al nono e decimo posto.

TAGS:
Vuelta
Aru

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X