La moglie lancia l'appello, de Jongh ritrovato grazie a un'app dopo un incidente

L'ex ciclista olandese era scomparso in mattinata durante l'allenamento in bici: ritrovato, non è in fin di vita

La moglie lancia l'appello, de Jongh ritrovato grazie a un'app dopo un incidente

Steven de Jongh è stato salvato da un'app. L'ex ciclista olandese e ora ds della Trek-Segafredo, infatti, era scomparso in mattinata mentre si allenava in bici in Spagna. L'allarme è stato lanciato da sua moglie Renee Meier su twitter e un tifoso grazie a Strava, app molto in voga tra i ciclisti, ha ricostruito il percorso del 44enne, ritiratosi nel 2009 dopo una cinquantina di vittorie, che si era bruscamente fermato per colpa di una caduta. Poco dopo i pompieri lo hanno ritrovato e portato in ospedale: non è in fin di vita. Tutto è bene quel che finisce bene, anche grazie alla tecnologia.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X