Playoff Champions: bene Liverpool e Apoel

Miracolo del Qarabag con il Copenhagen, reti inviolate tra Sporting e Steaua, il Cska vince al 90' contro lo Young Boys

Playoff Champions: bene Liverpool e Apoel

Successo del Liverpool che batte 1-2 l'Hoffenheim nell'andata del playoff di Champions League grazie alle reti del 18enne Alexander-Arnold e all'autorete di Nordtveit. Uth segna per i tedeschi mentre Mignolet para un rigore. L'Apoel Nicosia vince 2-0 con lo Slavia Praga (gol di De Camargo e Aloneftis) e il Qarabag fa 1-0 con il Copenaghen. Clamorosa autorete di Nuhu al 90' e il Cska vince 0-1 con lo Young Boys mentre finisce 0-0 tra Sporting e Steaua.

Dopo l'emozionante 3-3 realizzato nella prima giornata di Premier League contro il Watford, nell'andata dei play-off di Champions il Liverpool trova dunque la prima vittoria in una gara ufficiale della nuova stagione, in casa di un avversario temibile: i tedeschi dell'Hoffenheim. Il successo porta la firma di Alexander-Arnold - appena 18enne e al suo esordio in Champions - che segna su calcio piazzato: 1-0 che indirizza l'incontro a fvore dei Reds e vantaggio che si incremente poi con lo sfortunato autogol di Nordtveit su tiro-cross di Milner. Il gol per i tedeschi arriva da Uth ma da segnalare c'è il rigore fallito, quando ancora la partita era sullo 0-0, da Kramaric e parato da Mignolet senza troppi problemi.

Ottima prova anche dell'Apoel che ipoteca il passaggio del turno a danno dello Slavia Praga. Un 2-0 maturato in casa dei ciprioti, grazie alle reti di De Camargo e Aloneftis, che mette i cechi in seria difficoltà in chiave qualificazione. Il miracolo di giornata lo compie però il Qarabag: la squadra azera è riuscita nell'impresa di vincere in casa per 1-0 contro il più quotato Copenaghen, grazie a una rete che porta la firma di Mahir Madatov, attaccante appena 20enne.

Brutta prova dello Sporting Lisbona contro la Steaua Bucarest, con i portoghesi che si fermano in casa sullo 0-0 e che, tra una settimana, dovranno presentarsi nella capitale rumena con la consapevolezza di trovarsi su un campo da sempre complicato per gli ospiti. Da par loro i rumeni perdono la mezzala Pintilii, espulso dopo una doppia ammonizione che gli costerà la gara di ritorno.

Il Cska torna invece a casa sicuro del successo ottenuto in svizzera con lo Young Boys, arrivato grazie a un'autorete del difensore Nuhu al 90'. Ora è tutto rimandato al ritorno, previsto per mercoledì 23 agosto.

TAGS:
Champions League
Liverpool
Hoffenheim
Sportng Lisbona
Cska Mosca

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X