Rossi, il complotto di Marquez e l'ipocrisia di amicizie fasulle

Molto deludenti le parole di Valentino sul presunto aiuto di Marc a Lorenzo

di LUCA BUDEL

Rossi, il complotto di Marquez e l'ipocrisia di amicizie fasulle

Sono frasi pesanti quelle che Rossi ha consegnato al mondo nella prima conferenza stampa di Sepang. Senza troppi giri di parole Valentino racconta dell'esistenza di un complotto ai suoi danni, complotto ordito da Marc Marquez, che avrebbe l’intenzione di dare una mano a Lorenzo nei pochi chilometri che mancano prima dei titoli di coda di questa stagione. Sono passaggi che in qualche modo sorprendono e che personalmente trovo deludenti, visto che siamo alle prese con uno dei più grandi talenti di tutti i tempi, probabilmente il più grande. Ammesso che Marquez abbia giocato nell’esibizione di Phillip Island, secondo quale logica avrebbe dovuto battere il record della pista all’ultimo giro pur di passare Lorenzo?

Seguendo il pensiero di Rossi, Marquez avrebbe dovuto mantenere la seconda posizione, in modo tale che Jorge riuscisse a rosicchiare altri 5 preziosissimi punti al compagno di squadra. Sicuramente l’episodio di oggi segnala come un campione non possa essere amico sincero di un altro fenomeno quando le traiettorie si incrociano davvero. Insomma emerge che quello tra Marquez e Rossi era un rapporto di facciata, buono da sbandierare fino a quando Marquez volava come un marziano e Rossi viaggiava distante.

Nel 2015, quando le carene si sono avvicinate, il velo sull’ipocrisia è caduto. Accadde più o meno la stessa cosa dieci anni fa a Marco Melandri, amico fin dai tempi delle mini moto e poi cancellato dalla lista in seguito alle rare occasioni in cui era riuscito a vincere il confronto con Rossi. Senna raccontava che un campione non può essere buono quando è in pista, ma Senna non ha mai dispensato baci e abbracci a chi considerava un nemico.

TAGS:
Motogp
Rossi
Marquez
Lorenzo
Sepang

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X