MotoGP, Marquez rinnova con la Honda fino al 2018

Il team Tech 3 e Pol Espargaro si separano: lo spagnolo firma con la Ktm

Marquez e Pedrosa (LaPresse)

Anche l'ultima pedina della MotoGP 2017 è stata sistemata. Marc Marquez e la Honda, infatti, hanno annunciato il rinnovo del contratto per le prossime due stagioni. Il team Hrc, quindi, ha confermato la sua attuale squadra fino al 2018, con Pedrosa al fianco di Marquez sulla RC213V. Il tutto, nella giornata in cui il team Tech 3 ha ufficializzato che a fine campionato si separerà dello spagnolo Pol Espargaro: ha firmato con Ktm fino al 2018.

"Sono molto felice di annunciare il mio rinnovo, specialemente se in coincidenza con il GP della Catalogna, dove ho sempre avuto ottimi ricordi", ha dichiarato Marquez. "Siamo onorati di aver raggiunto un accordo con Marc per i prossimi due anni. Non ci sono dubbi che lui è il presente e il futuro", gli ha fatto eco il vice presidente esecutivo Hrc, Shuhei Nakamoto.

Dunque, le squadre ufficiali sono fatte. A parte la Suzuki, dove si aspetta ancora di conoscere il nome del compagno di squadra di Iannone, Honda, Yamaha e Ducati hanno definito le loro coppie. Invariata quella della Hrc, Rossi e Vinales guideranno le M1, mentre Lorenzo e Dovizioso saranno i piloti della Desmosedici. E' arrivata anche l'ufficialità della Ktm, che debutterà il prossimo anno: già annunciato Bradley Smith, sarà proprio il più giovane dei fratelli Espargaro a fargli da spalla. "Intraprenderò questa nuova avventura - ha spiegato - . Ho visto l'opportunità di fare qualcosa di diverso. Sono pronto a lavorare, materiale a disposizione ce n'è". Qualche dubbio per l'Aprilia, che ha sotto contratto Sam Lowes, ma deve decidere il destino di Bautista e Bradl.

TAGS:
MotoGP
Marquez
Honda
Barcellona