MotoGP: Marquez, altre minacce sul cellulare

Il campione della Honda ha informato la Polizia, ma non ha cambiato numero per minimizzare l'accaduto

Marc Marquez, Foto IPP

Non si fermano i veleni per il discusso finale del Mondiale della MotoGP. Secondo quando riporta il quotidiano spagnolo "Pais", Marc Marquez ha continuato a ricevere insulti e minacce, questa volta direttamente sul suo cellulare. Il pilota della Honda ha informato la Polizia, ma non ha voluto cambiare il numero di telefono per dare poco peso all'accaduto. "Sa minimizzare le cose e non ha paura", dicono dal suo staff.

La Guardia Civil spagnola ha scoperto che il numero di telefono di Marquez era stato pubblicato su un blog. Invitato il pilota a cambiarlo, questi si è rifiutato e ha deciso di non presentare alcuna denuncia formale. Le chiamate (per sua fortuna sempre meno frequenti con il passare dei giorni) sono arrivate da persone che lo accusano di aver taroccato il Mondiale per non aver sorpassato il connazionale Lorenzo nel finale di gara.

Il Mondiale 2015, inquinato dai veleni, sembra proprio non voglia finire mai. Forse con una stretta di mano si potrebbe mettere una pietra sopra, ma Rossi non ci sente e non ha nemmeno risposto al gesto di pace del rivale. E forse mai lo farà...

TAGS:
Motogp
Marc marquez
Minacce
Cellulare

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X