TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

MotoGP Aragon, Marquez: "È lunga, ma ho aperto un buon gap"

Lorenzo dopo il terzo posto: "La vittoria è vicina, a Motegi..."

Podio, ANSA

Marc Marquez si gode la domenica perfetta nel GP di casa, con vittoria e leadership solitaria nel mondiale: "Ovviamente è stata una bella giornata per noi, abbiamo vinto e creato un buon gap in campionato. Ancora piccolo, perché in quattro gare può succedere di tutto, ma meglio avere 16 punti che zero". Carico anche Jorge Lorenzo, 3° al traguardo con la Ducati: "Sento che la vittoria è vicina, potrebbe arrivare anche a Motegi..."

Marc racconta così la sua gara: "Ho scelto la doppia hard e al posteriore era ideale, mentre all'anteriore non so perché soffrivo tanto le pieghe a destra. All'inizio avevo davvero zero feeling sulla moto, volevo quasi fermarmi ai box per capire cosa stesse succedendo. Poi ho resettato tutto, ho fatto qualche sorpasso, ho cominciato a guidare più pulito ed è andata sempre meglio".

Decisamente più abbattuto Andrea Dovizioso, solamente 7° al traguardo: "La scelta della gomma è stata buona, il problema è stato il non poter girare venerdì. C'erano dei punti in cui perdevo veramente troppo e non siamo riusciti a capire perché. Su una pista così, che non ci è favorevole, avremmo avuto bisogno di più tempo per studiarla. È un peccato, perché abbiamo perso molti punti. Per quello che avevo, comunque, penso di aver fatto il massimo. Gli ultimi giri facevo davvero fatica, ho portato a casa quello che potevo, ma non è stato un granché. Le prossime gare? Sicuramente andranno meglio di Aragon, ma non ci penso troppo".

Punta in alto invece il suo compagno di team Jorge Lorenzo: "È stato un risultato importante, siamo in progressione. Sento che siamo sempre più vicini alla vittoria, potrebbe arrivare magari acnhe a Motegi. Sono sempre più a mio agio sulla moto e la capisco sempre di piùm. Manca solo ancora un pelino di miglioramento con l'accelerazione in curva. Per il giappone ho molte speranze, mi piace la pista ed è ottima per la Ducati..."

Contento il secondo classificato Dani Pedrosa: "Avevo il passo giusto per vincere, purtroppo non ho fatto una bella partenza, si è creato un distacco grosso con il gruppetto di testa e io cercavo di conservare la gomma per il finale guidando più soft. Ci ho messo un po' a sorpassare Vinales, poi ho trovato il mio ritmo e fatto una bella rimonta. La miglior gara della stagione, ma alla fine ho fatto solo 2°, siamo andati forte tutto il weekend, ma alla fine abbiamo sbagliato un po' strategia. Il resto della stagione? Devo continuare a guidare così tutti i weekend, anche se ogni volta è diverso...il potenziale c'è".

TAGS:
MotoGP
Aragon
Podio
Interviste

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X