MotoGp, Marquez: “Ad Assen per vincere, sei piloti in lotta per il titolo”

In conferenza stampa il numero uno del Mondiale: “La classifica è corta". L'inseguitore Rossi: “Speriamo il bel tempo ci dia una mano”

MotoGp, Marquez: “Ad Assen per vincere, sei piloti in lotta per il titolo”

Conferenza stampa con tanti big della MotoGp per dare ufficialmente il via al fine settimana che porterà al Gp d'Olanda ad Assen, che per il 70° anno di fila ospiterà una tappa del motomondiale. Il leader del Mondiale Marc Marquez: “Non ho individuato un rivale preciso per il titolo, ci sono sei piloti che sono in piena lotta”. Valentino Rossi: “Vogliamo continuare a fare bene, speriamo il bel tempo ci dia una mano”.

Grande attesa per un fine settimana che si preannuncia spettacolare, su un circuito decisamente veloce e che negli ultimi anni ha sempre visto gare emozionanti. Domani le prove libere, sabato le qualifiche e domenica la gara. Oggi, intanto, le parole dei protagonisti.

MARQUEZ: “IN SEI IN LOTTA PER IL TITOLO”
Il leader della classifica piloti con 115 punti, Marc Marquez della Honda, presenta così il fine settimana: “Che cosa significa per me Assen? Sicuramente questo è un circuito che mi piace, non è sicuramente uno dei migliori per me ma riesco a essere continuo. Cercherò di puntare al podio. Sembra che ci sarà il sole e una buona temperatura”. Poi un inciso sul possibile rivale per il titolo: “In questo momento è impossibile concentrarsi su qualcuno in particolare, in primi sei piloti in classifica sono vicini e mancano tante gare. Ci sono le Yamaha con Valentino Rossi su tutti ad essere davvero forti e anche le Ducati sono in forma. Cercheremo di difendere la nostra posizione e lottare per la vittoria”. Lo spagnolo continua: “Sono convinto della squadra e della moto, andiamo bene su tutti i circuiti. Iniziamo sempre con l'idea di vincere. Lo diciamo sempre sin dal giovedì”.

ROSSI: “MORBIDELLI IN YAMAHA? FAREBBE BENE”
Il primo rivale in classifica generale è Valentino Rossi (88 punti) secondo e sempre protagonista ad Assen: “Non abbiamo avuto molto da provare e testare, speravo di riuscire a migliorare un po' ma non abbiamo visto miglioramenti. Abbiamo modificato qualche piccolo dettaglio ma non sono migliorati i miei tempi. Il tracciato? Qui mi piace molto e lavoro molto bene. Le previsioni meteo sono ottime e questo è buono, così ci si può divertire davvero tanto. Vengo da una serie di podi e cerchiamo di mantenere questa rotta. Morbidelli in Yamaha? Sarei felice se fosse in squadra con me. Ho trascorso tanto tempo con Franco Morbidelli e sono sicuro che farebbe bene anche in MotoGp”.

ZARCO: “DEVO LAVORARE SOLO SU ME STESSO”
Il francese Johann Zarco della Yamaha, quarto in classifica (73 punti) la vede così: “Spero di ritrovare la giusta forza, nelle ultime gare le cose si sono complicate. Sono depresso e non mi faccio neanche la barba ultimamente (ride, ndr). Quando le cose si fanno difficili si impara molto. Le condizioni meteo sembrano stabili e come negli altri weekend partiremo per fare bene. Non c'è nulla da sviluppare sulla moto, devo lavorare solo su me stesso”.

CRUTCHLOW: “L'OBIETTIVO RESTA IL PODIO”
Gli fa eco il britannico Cal Crutchlow della Honda (69 punti in classifica): “Ho cercato di andare a podio nelle ultime due gare e l'obiettivo resta quello, con la squadra stiamo lavorando bene e nonostante risultati altalenanti siamo riusciti a fare punti nelle ultime gare. I test a Barcellona sono andati bene e ho buone sensazioni, credo la moto riuscirà a spingere, il problema è l'apertura di gara. Assen è stato un circuito benevolo in passato per me e spero di riuscire a completare bene la gara”.

LORENZO: “QUI FATTO BENE SEMPRE TRANNE CHE IN MOTOGP”
Lo spagnolo Jorge Lorenzo della Ducati (66 punti) presenta così il fine settimana: “Saremmo fortunati se ci sarà il sole per quattro giorni ed è una cosa estremamente importante. Chiaramente negli ultimi cinque o sei anni non sono riuscito ad ottenere bei risultati, nelle categorie precedenti era uno dei miei preferiti ma in MotoGp non sono mai riuscito a fare altrettanto bene. Le nostre moto, però, qui girano al meglio. Siamo alla ricerca di tutti i dettagli che servono per essere concorrenziali, ora c'è un nuovo test”.

PEDROSA: “IN LOTTA PER IL TITOLO MA RESTIAMO UMILI”
Lo spagnolo Dani Pedrosa della Honda (40 punti) pronto per il Gp di Assen: “Non ho iniziato bene la stagione, nell'ultimo Gp abbiamo segnato un bel passo avanti rispetto alle precedenti. Ci sono stati momenti in cui non ero sufficientemente forte. Ci abbiamo lavorato molto da lunedì e dei miglioramenti ci sono stati, dovevamo prepararci su questo tracciato e spero quanto fatto a Barcellona possa dare i suoi frutti. Il mio futuro? Lo so che c'è grande attesa, ma non ci sono informazioni che possa dare. Nulla di nuovo rispetto a quanto detto a Barcellona. Le cose procedono molto lentamente e prima o poi avremo qualcosa da dire. Il titolo? Tutti vogliamo lottare per il titolo fino alla fine ma bisogna restare calmi e umili. Abbiamo vinto solo due gare e dobbiamo dimostrare ancora molto, serve calma umiltà e molto lavoro”.

TAGS:
Motogp
Assen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X