F1, Marchionne bacchetta Raikkonen: "Forse aveva altri impegni..."

"Ne ho parlato con Arrivabene, è ora che si siedano e facciano una discussione..."

F1, Marchionne bacchetta Raikkonen: "Forse aveva altri impegni..."

Sergio Marchionne ha apprezzato la prestazione della Ferrari in Cina, non quella individuale di Raikkonen. "Kimi? Ne ho parlato con Arrivabene, forse è ora che si siedano e facciano una discussione... Oggi mi pare avesse altri impegni, era impegnato a fare qualcos'altro, non ho capito. Forse era stanco. Oggi ovviamente non era al massimo delle sue capacità e lo abbiamo visto", ha detto il presidente del Cavallino.

"Se non era meglio dare l'ordine a Raikkonen di fare passare Vettel? Non era la cosa giusta e non credo sia stato pensato, non c'erano le condizioni. Dopo che si è creata la 'catena' delle due Red Bull e delle due Ferrari, quando si è liberato Vettel è andato avanti in maniera molto più aggressiva. La Ferrari può lottare alla pari con la Mercedes? Lo sta già facendo adesso. Se non ci fosse stata la safety car, non sarebbe andata così. La scelta di cambiare le gomme era giusta, il resto è poi andato come non doveva andare. Ma siamo arrivati secondi, siamo ad un punto di differenza nei costruttori, Vettel e Hamilton sono alla pari con punti, dopo due gare non è male", ha aggiunto Marchionne.

TAGS:
F1
Cina
Ferrari
Marchionne
Raikkonen
Vettel

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X