F1 a Budapest, Rosberg: "Giornata impressionante"

Ricciardo: "Più veloci delle Ferrari, è un ottimo risultato"

F1 a Budapest, Rosberg: "Giornata impressionante"

Nico Rosberg inizia il weekend ungherese in vantaggio rispetto a Lewis Hamilton che ha saltato quasi l'intera seconda sessione di libere: "La nostra performance di oggi è stata impressionante. Questo non vuol dire che in qualifica saremo per forza davanti, ma comunque è stato un inizio davvero positivo. Ho delle ottime sensazioni e la macchina è molto veloce, siamo già avanti nel lavoro in vista delle qualifiche e della gara".

Lewis Hamilton si scusa con il team per l'incidente dopo soli quindici minuti: "Ovviamente non è stata la sessione migliore per me. Mi scuso con la mia squadra per tutto il lavoro che dovrà fare per smontare la macchina e rimetterla insieme. Fortunatamente avevo avuto buone sensazioni dalla macchina nei pochi giri che ho fatto. Sembra che il passo ci sia, quindi domani penso di poter recuperare il tempo perso oggi e presentarmi forte in qualifica".

Daniel Ricciardo nella seconda sessione di libere è stato il pilota più veloce dopo Nico Rosberg: "Sono contento del mio tempo, anche se credo che Lewis senza l'incidente mi sarebbe stato davanti. Siamo stati più veloci delle Ferrari e questo è già un risultato, proveremo a fare qualcosa in più in vista di domani. Il passo gara con le supersoft non ha dato buone sensazioni, molto meglio il nostro ritmo con le soft". Stavolta Max Verstappen ha pagato un discreto ritardo nei confronti del compagno di squadra: "Siamo molto vicini alle Ferrari, è già così da un po' di gare, credo che le qualifiche domani saranno fondamentali. In gara vedremo dove potremo arrivare con le gomme, il mio long run è comunque andato molto bene. Sono fiducioso che potremo battere le Ferrari, le Mercedes al momento sono lontane ma proveremo ad avvicinarci".

TAGS:
Formula1
Budapest
Hungaroring
Red Bull
Mercedes