Doping, Dalmonte (Cesena) positivo

L'attaccante è risultato positivo a un anabolizzante ed è stato sospeso in via cautelativa

  • A
  • A
  • A

Nicola Dalmonte, giocatore del Cesena, è stato trovato positivo ad un controllo antidoping dopo la partita col Pescara del 15 aprile. L'attaccante classe 1997, quattro presenze in stagione, avrebbe assunto il Clostebol Metabolita, sostanza cortisonica ad azione anabolizzante di solito usata nelle creme per cicatrizzare abrasioni o ferite. Dalmonte è stato sospeso in via cautelare dal Tribunale Nazionale Antidoping.

In tema di doping, altra notizia che però riguarda il mondo del ciclismo. Fabio Quaglia (tesserato FCI) è infatti risultato positivo ad un controllo: per lui la sostanza in questione è l'Idroclorotiazide, Clorotiazide ACB (prodotto di degradazione dell'Idrocolrotiazide). Il controllo è stato effettuato il 14 aprile 2016 a Monticchio al termine del "Trofeo Ristorante La Torre".