Nuoto, Mondiali: Pellegrini in finale nei 200 sl

Avanti col quarto tempo: 1'55"58. "E' la mia settima finale mondiale, le altre viaggiano"

Pellegrini, foto Lapresse

Federica Pellegrini si qualifica per la finale dei 200 metri stile libero ai Mondiali di Budapest. Super Fede, che aveva ottenuto il miglior tempo nelle batterie, vince la sua semifinale con il crono di 1'55"58 che vale però solo il quarto tempo e la corsia numero 6 in finale. Davanti a tutte c'è Katie Ledecky, reduce dalle fatiche dei 1500 metri vinti, che stampa un incredibile 1'54"69, precedendo Emma McKeon (1'54"99) e la russa Popova (1'55"08).

Federica Pellegrini centra l'ennesima finale mondiale della carriera, la settima, e lo fa nei suoi 200 metri stile libero. La nuotatrice veneta dovrà però lottare con le unghie e con i denti per provare a conquistare una medaglia, visto che il suo 1'55"58 vale 'solo' il quarto tempo e la sesta corsia nella finale. Super Fede, che si era qualificata alla semifinale con il miglior tempo nelle batterie del mattino (1'56"07), vince la sua prova al termine di una gara che l'ha vista recuperare negli ultimi 100 metri come spesso le è accaduto in carriera. Le avversarie della 'Divina' del nuoto azzurro, però, non mancano perchè nella prima semifinale si è viaggiato su ritmi davvero indiavolati. Ad ottenere il miglior tempo è sempre lei, l’imbattibile Katie Ledecky che, per nulla affaticata dai 1500 metri stile libero appena nuotati (e stravinti), chiude con uno strepitoso 1'54"69 che spaventa tutte le avversarie. Alle sue spalle si piazzano, trascinate dal ‘motoscafo’ statunitense, l'australiana Emma McKeon (1'54"99) e la russa Veronika Popova (1'55"08).

FEDE FELICE E PREOCCUPATA: "LE ALTRE VIAGGIANO"

"Sono contenta. Le altre hanno viaggiato un bel po' nell'altra semifinale, non si sono mai visti questi tempi per entrare in una finale mondiale, diciamo che in questa disciplina stanno crescendo molto. Ho risposto presente, sono alla mia settima finale mondiale. Sono contenta, domani sarà una bella lotta".
Così Federica Pellegrini al termine della semifinale dei 200 stile libero femminili ai Mondiali di nuoto di Budapest. La veneta ha vinto la sua batteria e chiuso con il quarto tempo complessivo. "Devo cercare di limare qualcosa sotto tutti gli aspetti, il mio nuoto è quello, vediamo domani. In finale è tutto molto aperto, a parte il primo posto, vedremo", ha spiegato ai microfoni di Raisport.
E' una 'Divina' che sfoggia grande serenità: "Quest'anno mi ha regalato l'unico oro che ancora mi mancava, quello in vasca corta. Sono contenta di non essermi fermata subito dopo Rio, sono contenta di me e di quello che ho fatto, e di essermi data un'altra possibilità. Sono contenta di giocarmela". Quanto a domani, "sara' una finale tiratissima", ha concluso.

TAGS:
Nuoto
Mondiali
Pellegrini
200 sl

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X