Nuoto, Lochte squalificato 14 mesi: trasfusione proibita

La decisione dell'Usada dopo una foto postata sui social dallo stesso pluricampione olimpico statunitense

Nuoto, Lochte squalificato 14 mesi: trasfusione proibita

Il sei volte campione olimpico di nuoto Ryan Lochte è stato squalificato per 14 mesi fino al luglio 2019 dall'Usada, l'Agenzia antidoping americana, per essersi sottoposto a una trasfusione intravenosa di vitamine superiore ai 100 ml in 12 ore senza la necessaria autorizzazione. E' stato lo stesso 33enne statunitense a 'provocare' l'apertura dell'inchiesta pubblicando qualche mese fa una foto sui social mentre si stava sottoponendo alla trasfusione.

Lochte, che nella sua straordinaria bacheca di successi vanta anche tre argenti e tre bronzi olimpici, oltre a 18 ori mondiali in vasca lunga e 21 in vasca corta, dovrà saltare i Mondiali in programma dal 9 al 25 agosto 2019 a Gwangju in Corea del Sud. Ai Giochi del 2016 a Rio de Janeiro Lochte era stato sospeso per 10 mesi e multato per 100.000 dollari dal Comitato Olimpico del suo paese per aver denunciato una rapina mai avvenuta per nascondere un episodio di vandalismo di cui era stato protagonista insieme ad altri tre nuotatori del Team Usa.

TAGS:
Nuoto
Lochte

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X