Giro d'Italia, Dumoulin vince la crono di Gerusalemme: è la prima maglia rosa

Froome, caduto in mattinata, accusa 37" di ritardo. Staccato anche Aru: +50"

Giro d'Italia, Dumoulin vince la crono di Gerusalemme: è la prima maglia rosa

Il Giro d'Italia riparte da Tom Dumoulin. L'olandese aveva chiuso il Giro 2017 vincendo la crono di Milano e conquistando la maglia rosa. Il Giro 2018, a Gerusalemme, riparte da una prova contro il tempo (9,7 km) e da un'altra vittoria di Dumoulin, prima maglia rosa del 2018. Vittoria sofferta, per soli 2" su Dennis. Male Chris Froome, caduto in mattinata nella ricognizione del percorso e staccato di 37". Indietro anche Aru, che perde 50".

Una cronometro individuale per dare il via al Giro d'Italia 2018 e per la prima volta nella storia del ciclismo una kermesse di questa portata comincia al di fuori dei confini europei. Si parte, precisamente, da Gerusalemme per una crono di 9,7 chilometri, su di un percorso dove i freni non si toccano praticamente mai, se non in qualche curva. La 101esima edizione del Giro vede come favoriti Chris Froome (+37"), britannico del Team Sky caduto durante la ricognizione al mattino ma comunque poi ai nastri di partenza, e Tom Dumoulin (Team Sunweb) vincitore della scorsa edizione del Giro e ultimo della lista nelle partenze odierne alle 15,45. Il primo corridore a partire è stato Fabio Sabatini (Quick-Step Floors) che alle 12,50 italiane ha dato ufficialmente il via ad una competizione a cui è stato costretto a rinunciare Kanstantsin Siutsou, bielorusso della Bahrain-Merida anche lui caduto durante la ricognizione con conseguenze gravi: frattura della terza vertebra e addio Giro d'Italia. Ricognizione che poteva costare cara anche a Miguel Angel Lopez, colombiano dell'Astana scivolato a poco più di tre chilometri dall'arrivo, per lui fortunatamente nessuna conseguenza.

Il Giro d'Italia numero 101 inizia così come era finito quello dello scorso anno, ossia con Tom Dumoulin che vince la prima tappa e conquista la prima maglia rosa. L'olandese, ultimo a partire, chiude con 12'02", alla media di 48,365 Km/h. Secondo classificato l'australiano della Bmc Racing Team, Dennis (+0.02”). Terzo il belga Campenaerts della Lotto Soudal (+0.02"). Quarto Goncalves del Team Katusha Alpecin (+0.12”), quinto il compagno di squadra Dowsett (+0.16”). Sesto posto per lo spagnolo Bilbao Lopez De Armentia (+0.18”) dell'Astana Pro Team, settimo Yates (+0.20”) della Mitchelton-Scott, ottavo tempo per Schachmann (+0.21”) della Quick-Step Floors, nono Martin (+0.27”) del Team Katusha Alpecin. Decimo il primo degli italiani, Domenico Pozzovivo (+0.27”) della Bahrain-Merida. Per quanto riguarda gli altri big in gara: Chris Froome ha chiuso al 21esimo posto (+0.37”), il francese Thibaut Pinot della Groupama-Fdj 16esimo (+0.33”), distacco pesante per Fabio Aru dell'Uae Team Emirates 47esimo (+0.50”).

1ª TAPPA, L'ORDINE D'ARRIVO E LA CLASSIFICA GENERALE

   1. Tom Dumoulin (Ola)               in 12'02"    (media di 48,365 Km/h)
   2. Rohan Dennis (Aus)               a  00'02"
   3. Victor Campenaerts (Bel)         s.t.
   4. Jose' Goncalves (Por)             a  00'12"
   5. Alex Downsett (Gbr)              a  00'16"
   6. Pello Lopez Bilbao (Spa)         a  00'18"
   7. Simon Yates (Gbr)                a  00'20"
   8. Maximilian Schachmann (Ger)      a  00'21"
   9. Tony Martin (Ger)                a  00'27"
  10. Domenico Pozzovivo (Ita)         a  s.t.
  11. Carlos Betancur (Col)            a  00'28"
  12. Valerio Conti (Ita)              a  00'29"
  13. Mads Wuerts Smith (Dan)          a  00'30"
  14. Felix Grosschartner (Aut)        a  00'31"
  15. Tim Wellens (Bel)                a  00'32"
  16. Thibaut Pinot (Fra)              a  00'33"
  21. Chris Froome (Gbr)               a  00'37"
  40. Esteban Chaves (Col)             a  00'46"
  47. Fabio Aru (Ita)                  a  00'50"
  61. Miguel Angel Lopez (Col)         a  00'56".

TAGS:
Giro d'italia
Ciclismo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X