Volley: Perugia e Modena in volo, Civitanova batte Trento al tie-break

Conad a punteggio pieno con l'Azimut subito dietro. In A1 donne Novara e Busto Arsizio in testa dopo tre giornate

Foto sirsafetyperugia

Nella Superlega di volley, la Conad Perugia si conferma in testa piegando Siena per 3-1. Subito dietro Modena, vittoriosa 3-0 su Latina, mentre la sfida tra Civitanova e Trento viene vinta al quinto dai marchigiani. Nel torneo femminile, terza vittoria consecutiva per 3-0 di Novara che piega Bergamo, in testa anche Busto Arsizio che con lo stesso punteggio vince a Cuneo. Bene anche Casalmaggiore (3-1 a Firenze).

Non si ferma il rullo compressore: quinta vittoria su cinque gare e punteggio pieno per la Conad che soffre per un set con Siena, poi risolve la questione per 3-1 (23-25, 25-11, 30-28, 25-20). Ben 17 ace per gli umbri, con il solito superlativo Wilfredo Leon autore di 23 punti. Fa il suo dovere anche Modena, che batte Latina per 3-0 (25-23, 25-16, 25-18): al Palabarbuto di Napoli non c’è partita se non nel primo set, Christenson e Zaytsev fanno quello che vogliono. Alle loro spalle, in terza posizione, Civitanova, che batte Trento al termine di una gara tiratissima risolta soltanto al tie break (22-25, 25-14, 22-25, 25-20, 15-13). Quinto set al cardiopalmo, Trento scappa 6-2 ma Civitanova ha sette vite e con Russell e Juantorena rimonta vincendo uno scontro diretto già importante. Vittorie anche per Padova (3-1 a Monza), Verona (3-0 contro Sora) e Milano (3-1 contro Castellana).

Nell'A1 donne, dopo tre giornate continua il percorso netto di Novara, che non ha ancora lasciato un set per strada e prosegue la serie contro Bergamo. 3-0 senza discussioni anche oggi (25-12, 25-15, 25-15), Paola Egonu mattatrice con 15 punti. Si fa valere anche Busto Arsizio, che prevale altrettanto nettamente a Cuneo (25-18, 25-15, 25-19), nessun problema per le lombarde che ringraziano Grobelna, autrice di 19 punti. Alle spalle delle due battistrada, vittoria bella e importante di Casalmaggiore per 3-1 a Firenze. Primo set appannaggio delle toscane, poi rimonta ospite (19-25, 25-19, 25-15, 25-21), prestazione sontuosa della Rahimova che mette a terra addirittura 25 palloni. Inutili per Firenze i 20 della Lippmann. Vittorie esterne anche per Scandicci (3-0 a Chieri) e Brescia (3-1 a Roma contro il Club Italia).

TAGS:
Volley
Superlega
A1 donne

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X