SuperLega, la Lube batte a fatica Verona

Tra le donne Novara cade a Brescia

SuperLega, la Lube batte a fatica Verona

Fatica più del previsto la Lube Civitanova per avere la meglio su Verona, ma riesce ad approfittare del k.o. di Perugia nell’anticipo con Trento. Bene anche Modena e Milano. Nelle donne cade inaspettatamente l’Igor Gorgonzola Novara in una battaglia infinita a Brescia contro la Millennium. Termina al tie-break dopo una grande rimonta delle piemontesi (25-20, 25-19, 20-25, 17-25, 15-13). Conegliano accorcia sul primo posto.

Campionati sempre più avvincenti nella pallavolo italiana. In SuperLega, la Lube Civitanova approfitta del k.o. di Perugia nell’anticipo con Trento per portarsi a ridosso del secondo posto. Partita tutt’altro che facile per i marchigiani che centrano sì il settimo successo consecutivo ma devono adoperarsi in una rimonta finale su un Calzedonia Verona mai domo. 23-25, 26-24, 23-25, 25-19 e 15-12 i parziali con Juantorena e Sokolov mattatori assoluti rispettivamente con 25 e 24 punti. Vince anche l’Azimut Leo Shoes Modena di Julio Velasco contro la Consar Ravenna. Bene Zaytsev al rientro, ma sono Christenson e Saitta a gestire ottimamente i propri avanti e Bednorz a spaccare il terzo set al servizio per un 3-0 che manda in festa i 4800 del PalaPanini. Regular season apertissima con Trentino, Perugia, Civitanova e Modena molto vicine fra loro. Negli altri match Padova fa la voce grossa a Castellana (0-3), ma molto bene anche Milano su Latina (1-3).

Tra le donne fa rumore la caduta di Novara a Brescia. L’Igor Gorgonzola rimonta due set alla Millennium ma si arrende al tie-break. A pesare il parziale di 9-2 nell’ultimo e decisivo set, che ha reso poi vano il tentativo disperato di rimonta delle azzurre. Egonu croce e delizia: timida nella prima parte di gara, determinante nella rimonta e poi imprecisa nel concitato finale, chiudendo con 18 punti la sua gara. Meglio, nel faccia a faccia, la Nicoletti nella Millennium, autrice di 22 punti. Ad approfittare del k.o. della capoclassifica è Conegliano, ora distante due lunghezze. L’Imoco, che nelle scorse ore ha accolto l’americana Lowe, sbanca Casalmaggiore con una prova superba (23-25, 21-25, 20-25) e raggiunge Scandicci al secondo posto. Alla prossima giornata occasione da non perdere per le venete: a Novara è infatti in programma Igor Gorgonzola-Savino Del Bene. Nessun problema per Monza contro Club Italia (0-3), mentre terminano 1-3 sia Chieri-Firenze che, inaspettatamente, Busto Arsizio-Bergamo.

TAGS:
Volley

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X