VOLLEY MASCHILE

Perugia non si ferma, successi casalinghi per Trento e Vibo

A Ravenna il match delle deluse di SuperLega. Niente da fare per Verona, Piacenza e Padova

  • A
  • A
  • A

Vittoria in quattro set per la Sir Safety Conad Perugia, che conferma la sua leadership in SuperLega battendo al PalaBarton la NBV Verona nell’anticipo della quarta di ritorno. Match per due set ben condotto dai padroni di casa, poi la crescita di Verona: i ragazzi di Stoytchev portano a casa ai vantaggi il terzo parziale e nel quarto conducono fino al 18-19 (ace di Kaziyski). Poi sale in cattedra Perugia, con degli ottimi turni al servizio di Leon e Zimmermann che chiudono la sfida 3-1.

Lega Pallavolo Serie A

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia esce vittoriosa per 3-0 dall'ultimo incontro casalingo dell'anno solare grazie ad una buona prova di gruppo contro la Kioene Padova. Un successo che conferma la formazione di coach Baldovin in terza posizione a quota 28 punti alle spalle delle corazzate Perugia e Civitanova. Dall’altro lato della rete Padova sempre in partita fino alla fine e sospinta dai giovani del suo vivaio, in primis Bottolo (12 punti) ha dovuto cedere di fronte alla maggiore esperienza e spessore tecnico della Callipo.

La Top Volley Cisterna perde 1-3 il match con la Consar Ravenna lottando per due ore al termine di un match combattuto nonostante il risultato finale sia stato negativo. Per i pontini si tratta della 14ª sconfitta in campionato.

La Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza non riesce l’assalto al fortino dell’Itas Trentino, uscendo sconfitta 3-0 proprio dai padroni di casa. Si ferma la striscia positiva dei biancorossi, che alla BLM Group Arena si trovano al in forma del momento e con un Nimir in grande spolvero, eletto MVP.

Sir Safety Conad Perugia-NBV Verona 3-1 (25-20, 25-22, 26-28, 25-20)
- Perugia: Travica 3, Plotnytskyi 15, Ricci 3, Atanasijevic 13, Leon Venero 20, Solé 17, Russo (L), Zimmermann 3, Piccinelli 0, Colaci (L), Vernon-Evans 0, Ter Horst 0. N.E.: Sossenheimer, Biglino. All. Heynen.
- Verona: Spirito 2, Kaziyski 17, Aguenier 10, Jensen 7, Jaeschke 14, Caneschi 8, Donati (L), Peslac 0, Bonami (L). N.E.: Zanotti, Asparuhov, Magalini. All. Stoytchev.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Kioene Padova 3-0 (26-24, 25-22, 27-25)
- Vibo Valentia: : Saitta, Drame Neto 11, Cester 4, Chinenyeze 10, Defalco 4, Rossard 21, Rizzo (L pos 29%, pr 14%), Victor, Dirlic. N.E.: Corrado, Gargiulo, Chakravorti, Sardanelli (L), Fioretti. All. Baldovin.
- Padova: Shoji 2, Stern 8, Vitelli 7, Volpato 6, Wlodarczyk 3, Milan, Bottolo 12, Danani (L pos 73%, pr 33%), Merlo, Casaro 5. N.E.: Canella, Gottardo, Ferrato, Fusaro. All. Cuttini.

Top Volley Cisterna-Consar Ravenna 1-3 (22-25, 24-26, 25-23, 19-25)
- Cisterna: Cavuto 12, Cavaccini (L), Sottile, Seganov 1, Sabbi 18, Rossi, Onwuelo, Rondoni, Randazzo 24, Krick 7, Szwarc 11. N.E.: Rossato. All. Kovac.
- Ravenna: Mengozzi 9, Loeppky 10, Redwitz 1, Recine 17, Zonca, Grozdanov 7, Batak, Kovacic (L), Pinali 23. N.E.: Giuliani, Stefani, Arasomwan, Koppers. All. Bonitta.

Itas Trentino-Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-0 (25-16, 25-21, 25-17)
-Trento: Giannelli 3, Lucarelli 11, Lisinac 9, Abdel-Aziz 20, Michieletto 6, Podrascanin 8, De Angelis (L), Rossini (L), Sosa Sierra, Argenta, Cortesia. N.E.: Sperotto. All. Lorenzetti.
- Piacenza: Baranowicz 1, Clevenot 6, Polo 8, Finger 8, Russell 12, Mousavi 2, Scanferla (L), Fanuli (L), Tondo 2, Antonov, Izzo. N.E.: Botto, Candellaro. All. Bernardi.

RISULTATI E CLASSIFICA

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments