Vinci: "Contenta per la vittoria"

La pugliese: "Nel secondo set ho giocato meglio e chiuso la partita"

  • A
  • A
  • A

Obiettivo quarti di finale raggiunto. Roberta Vinci supera 7-6, 6-2 l'ucraina Tsurenko e continua il suo cammino nell'Open statunitense. Un match difficile e complicato, come conferma la tennista pugliese: "Sono contenta della vittoria anche se continuo ad accusare qualche problema. Nel tiebreak ho accusato un po' di tensione, ma ho capito che era il momento chiave del match. Nel secondo set ho giocato meglio e ho chiuso la partita".

Il sogno, neanche troppo nascosto, di Roberta Vinci è quello di replicare il percorso di un anno fa. Quella finale tutta italiana con Flavia Pennetta, ma soprattutto la semifinale capolavoo vinta con la regina di casa, Serena Williams. "Qui negli Stati Uniti riesco a giocare bene - ammette la Vinci -. Sarà per il pubblico, l'atmosfera o forse perché in questa parte dell'anno arrivo sempre molto carica". Tutto questo nonostante il fastidio al tendine della gamba sinistra, che continua a darle noia. "Andare in campo con un infortunio non è facile. Riesco ad allenarmi solo pochi minuti al giorno, ma qundo entro in campo mi concentro solo sul gioco e sulla mia avversaria".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments