Us Open, Roberta Vinci ai quarti

L'azzurra, in difficoltà fisica, regola Lesia Tsurenko in due set

  • A
  • A
  • A

Prosegue il cammino vincente di Roberta Vinci agli Us Open. Nonostante le precarie condizioni fisiche, l'azzurra ha infatti regolato Lesia Tsurenko in due set (7-6, 6-2), approdando ai quarti di finale del torneo per la quarta volta in carriera. Primo parziale molto tirato, con la tarantina che tiene duro e porta a casa il set al tie-break. Secondo parziale più facile invece per la Vinci, che ora dovrà vedersela con la vincente di Kvitova-Kerber.

Non ha lasciato neppure un set all'avversaria, per la terza volta in quattro match in questi Us Open: fondamentale per Roberta chiudere il prima possibile per evitare di affaticare troppo il tendine d'Achille. Il problema fisico è spazzato via dalla grinta e dall'esperienza della 33enne tarantina, che al Louis Armstrong Stadium raggiunge i quarti come già aveva fatto nel 2012, nel 2013 e lo scorso anno: un break subito, poi il ritorno rabbioso dell'ucraina che impatta sul 3-3 ma poi si arrende al tiebreak dopo essere arrivata a due punti dal set (4-5).

Ben più agevole per l'azzurra il secondo parziale, seppur la Tsurenko le strappi subito la partita: è un fuoco di paglia e la Vinci mette in fila quattro game per poi chiudere dopo un'ora e 38 minuti.

Tra le altre gare, in campo femminile, spicca l'agevole successo della danese Caroline Wozniacki per 2-0 (6-3, 6-4) sulla statunitense Madison Keys. Avanza anche la lettone Anastasija Sevastova, vincente 6-4, 7-5 sulla britannica Johanna Konta. Tra gli uomini è festa doppia per la Francia con Gael Monfils e Jo-Wilfried Tsonga che volano i quarti sconfiggendo rispettivamente il cipriota Marcos Baghdatis (6-3, 6-2, 6-3) e l'americano Jack Sock (6-3, 6-3, 6-7, 6-2).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments