Roland Garros: Errani eliminata

Sara si arrende in due set nei quarti di finale: la numero uno del mondo si impone 6-1, 6-3 e vola in semifinale a Parigi per la quarta volta in carriera

  • A
  • A
  • A

Niente da fare per Sara Errani. La tennista romagnola si arrende a Serena Williams nei quarti di finale del Roland Garros: sul Philippe Chatrier la numero uno del mondo si impone in due set con il punteggio di 6-1, 6-3 in poco più di un'ora. Serena vola in semifinale a Parigi per la quarta volta in carriera, mentre il cammino di Sara, finalista nel 2012, si ferma nei quarti per il secondo anno di fila.

I precedenti tra le due tenniste lasciavano poche speranze all'azzurra, sempre battuta negli 8 confronti con la Williams e in grado di strappare solo due set all'americana. Troppa la differenza fisica tra le due tenniste, con Serena che ha approfittato delle difficoltà di Sara al servizio, in particolare sulla seconda, troppo 'molle' per un mostro di potenza come la numero uno del mondo. Senza storia il primo set.
La Williams sale sul 2-0, la Errani ha un sussulto nel terzo gioco e riesce a piazzare subito il contro-break. Poi è un monologo di Serena, che incamera i quattro giochi successivi e chiude il parziale. Più equilibrato il secondo set. Sara riesce a resistere fino al 3-3, ma nel settimo gioco subisce il break.  La Williams sale sul 5-3, spreca tre match point nel nono game ma non il quarto: a Parigi giocherà la sua 27esima semifinale in un torneo dello Slam. La prossima avversaria di Serena sarà la svizzera Timea Bacsinszky, numero 24 del ranking Wta, che ha sconfitto in due set (6-4, 7-5) la belga Alison Van Uytvanck (93esima giocatrice al mondo). Per la 25enne tennista elvetica si tratta della prima semifinale Slam in carriera. Gli unici due precedenti tra la Williams e la Bacsinszky sorridono alla statunitense (7-6/6-1 a Roma nel 2010 e 7-5/6-3 ad Indian Wells nel 2015).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments