Roland Garros: Djokovic c'è, Murray-Wawrinka semifinale da urlo

Nole avanza ai quarti battendo Bautista, lo scozzese supera 3-1 Gasquet: sulla strada della finale c’è il campione uscente

foto lapresse

Dopo una giornata di pioggia, si torna a giocare al Roland Garros. Sul Philippe-Chatrier, Murray soffre due set contro l’idolo di casa Gasquet prima di chiudere 5-7, 7-6, 6-0, 6-2 e volare in semifinale: ad attenderlo ci sarà il campione in carica Wawrinka, vincitore in 3 set contro lo spagnolo Rogers. Bene Djokovic che batte Bautista 3-1 e va ai quarti contro Berdych (3-0 a Ferrer): tra le donne avanza Serena Williams, fuori Venus.

La rivoluzione del calendario per una pioggia che sta mettendo il bastone tra le ruote a questo Roland Garros fa sì che in giornata si giochino al tempo stesso gli ottavi della parte alta del tabellone e i quarti in parte bassa. È qui che si concentra l’attenzione del pubblico parigino, perché sul centrale Philippe-Chatrier c’è l’idolo di casa Richard Gasquet impegnato contro il re di Roma Andy Murray. Il francese parte alla grande, conquistando il primo set con il break decisivo all’undicesimo gioco prima di chiudere 7-5 in un’ora e 06’. Persa la battuta al sesto game del secondo parziale, Gasquet recupera e porta Murray al tie-break che lo scozzese vince 7-3 dopo un brutto avvio. È la svolta del match, perché al francese non entra più un colpo mentre il britannico continua a giocare su ritmi infernali lasciando appena due giochi al rivale nel quarto set dopo aver vinto a zero il terzo (5-7, 7-6, 6-0, 6-2 il punteggio finale).

Murray vola così in semifinale contro Wawrinka che per battere la sorpresa Ramos impiega meno di due ore, faticando soltanto nell’ultimo set vinto 9-7 al tie break (6-2, 6-1, 7-6 i parziali). Bene anche Djokovic: perso il primo set contro Bautista, il numero uno al mondo riesce finalmente a chiudere 3-6, 6-4, 6-1, 7-5 un incontro sospeso più volte per pioggia e ad approdare così ai quarti dove troverà il ceco Berdych (6-3, 7-5, 6-3 a Ferrer). Tra Thiem (3-1 a Granollers-Pujol) e Goffin (3-1 a Gulbis), l’ultimo quarto in programma, mentre in campo femminile prosegue la marcia di Serena Williams che chiude la pratica Svitolina con un doppio 6-1 in un’ora e 04’ e vola ai quarti contro la sorpresa Putintseva. Si ferma invece agli ottavi il cammino della sorella Venus, superata 6-2, 6-4 dalla svizzera Bacsinszky.

TAGS:
Roland Garros
Djokovic
Serena Williams
Parigi
Tennis