Roland Garros: Cecchinato out, Bolelli salvato dalla pioggia

Primo turno amaro a Parigi: il siciliano impegna Kyrgios ma perde in tre set, Simone sotto 2-0 con Nishikori prima della sospensione

Cecchinato, Foto Ansa

Inizia con una sconfitta l'avventura degli italiani sulla terra rossa di Parigi. Nel primo turno del Roland Garros, Marco Cecchinato costringe il 21enne australiano Nick Kyrgios, numero 19 del ranking Atp, a un doppio tie break prima di arrendersi 6-4 al terzo in 2 ore e 24' di gioco. Sospeso, invece, il match tra Simone Bolelli e Kei Nishikori: al momento dell'interruzione per pioggia, il giapponese (numero 5 in tabellone) conduce 6-1, 7-5, 2-1.

Gioca alla pari, spreca anche due palle set nel secondo parziale, ma alla fine Marco Cecchinato deve arrendersi a Nick Kyrgios nel primo turno dello Slam parigino. Il rimpianto del 23enne, forse l’unico di una partita in cui il palermitano non può certo imputarsi niente, è solo nel tie break del secondo set: perché dopo aver perso il primo 8-6 al gioco decisivo e annullato tre set point nel secondo, Cecchianto si trova avanti 6-4 nel tie break. Kyorgios, numero 17 in tabellone, ha classe e potenza da vendere e con quattro punti consecutivi chiude il secondo parziale un punteggio identico al primo. Resistere psicologicamente a una batosta del genere, sarebbe dura anche per i più esperti del circuito. E invece il siciliano non crolla, perde sì il servizio al quinto gioco ma resta in piedi fino al 5-4, quando annulla due match point all’australiano in battuta prima di arrendersi in 2 ore e 24 minuti con il punteggio di 7-6 (8-6), 7-6 (8-6), 6-4.

Decisamente meno combattivo Simone Bolelli: il bolognese, opposto a un Kei Nishikori in forma smagliante, viene strapazzato in meno di mezz’ora nel primo set perso per 6-1 in 27’. Va meglio il secondo parziale, quando Simone riesce a tenere il servizio fino a che, al decimo gioco sul punteggio di 5-4 in favore dell’asiatico, sul Philippe Chatrier inizia a scendere la pioggia. Al primo rientro l’azzurro mantiene la battuta ma poi cede 7-5, quindi sul 2-1 per Nishikori al terzo, con l’azzurro al servizio, l’acquazzone su Parigi costringe gli organizzatori a sospendere definitivamente la partita. Match che riprenderà domani insieme agli altri incontri di un primo turno che, salvo imprevisti meteo, terminerà mercoledì.

TAGS:
Tennis
Roland Garros
Cecchinato
Bolelli