TENNIS

Tennis, Wta Roma: Errani e Paolini leggendarie, vincono la finale del doppio femminile!

La bolognese e la toscana, sotto 8-6 nel super tie-break, rimontano e si impongono 6-3, 4-6, 10-8

  • A
  • A
  • A
Tennis, Wta Roma: Errani e Paolini leggendarie, vincono la finale del doppio femminile! - foto 1
© Getty Images

Sara Errani e Jasmine Paolini scrivono un'indelebile pagina di storia del tennis italiano: agli Internazionali d'Italia, la bolognese e la toscana si impongono nella finale del doppio femminile su Coco Gauff ed Erin Routliffe, battute con il punteggio di 6-3, 4-6, 10-8 dopo che le due azzurre erano sotto 8-6 nel corso del super tie-break. Per Errani è il secondo successo dopo quello del 2012 in coppia con Roberta Vinci.

Semplicemente leggendarie. Sara Errani e Jasmine Paolini fanno la storia del tennis italiano conquistando il doppio femminile a Roma: è appena la quarta volta che due azzurre trionfano agli Internazionali d'Italia. La bolognese e la toscana si impongono 6-3, 4-6, 10-8 su Coco Gauff ed Erin Routliffe e partono meglio dell'americana e della neozelandese, visto che strappano subito il servizio e, annullando tre palle del controbreak, si portano immediatamente sul 2-0. Dal 4-2 passano inoltre al 5-2 e, nonostante il primo tentennamento in battuta, chiudono il primo set con il punteggio di 6-3, facendo gioire Roma. Nel secondo, continua il botta e risposta, con Errani e Paolini che perdono il turno in battuta ma rispondono immediatamente e si va sul 2-2. Poi, però, arriva il blackout: Gauff e Routliffe si prendono tre game consecutivi, salendo fino al 5-4. Al quarto set point, si ristabilisce la parità: 6-3, 4-6 dopo poco più di un'ora di gioco.

A quel punto, sull'1-1 nel conto dei parziali, si va al super tie-break: la statunitense e la neozelandese partono forte, salendo sul 4-1 e spegnendo, almeno apparentemente, l'entusiasmo del Foro Italico sull'8-6, quando le avversarie vanno a due punti dalla vittoria. Ma a questo punto, ecco che succede l'incredibile: Routliffe manda al volo nella rete, poi Paolini trova una prima vincente ed ecco l'8-8. Sono due errori a spianare la strada alle azzurre: la neozelandese sbaglia con il dritto, poi l'inaspettato doppio fallo di Gauff fa impazzire di gioia il Foro Italico, Sara Errani e Jasmine Paolini. La prima centra il secondo successo di coppia a Roma dopo quello nel 2012 con Roberta Vinci, la toscana corona un 2024 fin qui favoloso visto anche il trionfo nel Wta 1000 di Dubai. E l'Italia si conferma ancora ai vertici del tennis mondiale.

ERRANI: "NON CI CREDO ANCORA". PAOLINI: "IMPOSSIBILE SENZA SARA"
"Non ci credo ancora. Aver vinto questo torneo è pazzesco, non mi sarei mai aspettato di rivincerlo, è un giorno davvero speciale vincere davanti alle nostre famiglie. Ringrazio tutti", ha detto Sara Errani dopo la vittoria. L'azzurra ha poi fatto i complimenti alle avversarie, l'americana Coco Gauff e la neozelandese Erin Routliffe, e ha espresso la propria speranza che "tutto questo possa continuare" anche per "Parigi". "Incredibile essere qua con il trofeo in mano, sinceramente non ci avrei mai creduto. Sono veramente felice - le ha fatto eco Jasmine Paolini - Senza Sara sarebbe stato impossibile. Per noi italiani è il torneo più bello dell'anno".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti