DOPO LE POLEMICHE

Tennis, il ritorno di Djokovic: in campo al torneo di Dubai a febbraio

Dopo l'espulsione dall'Australia, il serbo è pronto a ripartire dagli Emirati Arabi, dove sarà presente anche Sinner

  • A
  • A
  • A

Novak Djokovic è pronto a tornare in campo. Dopo l'espulsione dall'Australia e le polemiche legate al fatto che il tennista serbo non è vaccinato contro il Covid, il numero uno al mondo si è iscritto all'Atp 500 di Dubai, in programma dal 21 al 26 febbraio. Il suo 2022 inizierà dunque dagli Emirati Arabi, dove agli atleti in gara non è richiesto il vaccino. 

 djokovic
Getty Images

Il torneo di Dubai, che Djokovic ha vinto 5 volte, sarà dunque la prima apparizione del serbo dopo la mancata partecipazione agli Australian Open. Nella lista sono presenti altre tre tennisti della top ten mondiale: il russo Andrey Rublev, il canadese Felix Augur-Aliassime e l'azzurro Jannick Sinner.  Resta invece ancora in dubbio la possibilità per Djokovic di partecipare al Roland Garros. 

 

Vedi anche Tennis, l'Atp "avverte" Djokovic: "Divieto di giocare in Francia ai non vaccinati" Tennis Tennis, l'Atp "avverte" Djokovic: "Divieto di giocare in Francia ai non vaccinati"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti