Tennis, Fognini saluta Parigi: esulta Federer

L’azzurro si arrende agli ottavi di finale: lo svizzero passa 2-0

Si spegne agli ottavi di finale il sogno di Fabio Fognini sul cemento dei Masters 1000 di Parigi. L’azzurro contro Roger Federer resta in partita fino a sfiorare il break che avrebbe riaperto i giochi sui titoli di coda del secondo set, ma si arrende nel finale: lo svizzero passa 2-0 (6-4, 6-3) in 1h13m e adesso aspetta il vincente della sfida tra Kevin Anderson e Kei Nishikori.

Parigi Bercy, Federer piega Fognini

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Troppo Federer per Fognini a Parigi Bercy. Il campione svizzero ha battuto l'azzurro con un secco 6-3, 6-3, volando ai quarti di finale.

Fognini cade nel terzo turno sul cemento di Parigi, Federer esulta in due set e rispetta i pronostici della vigilia. Analogo il cammino dei due fino a questa fase del tabellone: Federer aveva passato il turno precedente vincendo a tavolino contro Raonic, stessa sorte anche per il ligure, approdato agli ottavi dopo il ritiro di Fucsovics.

È un Fognini dal carattere immenso quello che scende in campo sul cemento di Parigi per sfidare il numero tre del ranking: contro Federer la montagna da scalare era altissima, ma l’azzurro ha saputo resistere mettendo in campo cuore e concentrazione fino alla fine. Già nel primo set lo svizzero non vuole fare sconti, Fognini mantiene il turno di battuta nel primo gioco, poi concede due break: uno al terzo restando a 15, poi al quinto al termine di una lotta infinita con Federer che vanifica per due volte il vantaggio dell’azzurro. Il ligure prova a rientrare in partita trovando subito dopo il controbreak, ma non riesce a rimettersi in carreggiata e cade 6-4.

Nel secondo set il copione sembra ripetersi identico, ma questa volta il terzo gioco, al termine ancora di una lunga serie di vantaggi, sorride a Fognini. Federer gioca senza forzare fino a trovare il break che lo porta sul 3-2. Fognini è chiamato all’impresa: porta a casa il suo successivo turno di battuta senza concedere nulla, poi sfiora il controbreak all’ottavo gioco quando Federer sbaglia per due volte consecutivamente aprendo uno spiraglio per un finale di fuoco. Lo svizzero però rimedia subito con due ace e mette l’ipoteca più concreta sulla vittoria. Sfiorato il break Fognini si spegne e lascia il campo all’avversario: l’azzurro non porta a casa neanche un punto nell’ultimo gioco e spalanca a Federer le porte dei quarti di finale. Lo svizzero stacca il pass e aspetta il vincente della sfida tra Kevin Anderson e Kei Nishikori.

TAGS:
Tennis
Federer
Fognini
Atp
Masters 1000
Parigi
Bercy

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X