DUBBIO VACCINO

Tennis, fiducia Australian Open per Djokovic: "Non se lo perderà"

Obbligo vaccinale per partecipare e Nole non ha ancora sciolto le sue riserve

  • A
  • A
  • A

"Novak Djokovic non vorrà perdersi gli Australian Open", primo torneo dello Slam in programma dal 17 al 30 gennaio. Lo dice il direttore del torneo, Craig Tiley, come riporta la Bbc. I giocatori non vaccinati non potranno partecipare e il serbo, numero uno del mondo e campione in carica a Melbourne, si è rifiutato di rivelare il suo status. La sua presenza è ancora in dubbio, ma Tiley si dice convinto che ci sarà.

Nole è a quota 20 vittorie negli Slam come Roger Federer e Rafael Nadal. "Uno di loro supererà gli altri. Non credo che Novak voglia lasciare questo a qualcun altro. Lui ha vinto nove volte l'Australian Open, sono sicuro che vuole arrivare a 10", dice Tiley, che ha parlato con il serbo ma ancora non sa se sia stato o meno vaccinato contro il covid. Il direttore del torneo spiega che attualmente l'85% dei giocatori professionisti è vaccinato e si aspetta che tale percentuale salga "tra il 90 e il 95%" al momento dell'evento a Melbourne Park, dove sarà negato l'accesso anche a pubblico e staff non vaccinato. Ci sono poi "un paio di giocatori" che hanno ottenuto l'esenzione, in linea con le regole sanitarie dello stato di Victoria.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti