ROLAND GARROS

Roland Garros: Fognini cede a Delbonis e saluta il torneo al terzo turno

Il tennista azzurro perde 6-4, 6-1 6-3 contro l'argentino e fallisce la qualificazione agli ottavi di finale

  • A
  • A
  • A

Si ferma al terzo turno il cammino di Fabio Fognini al Roland Garros. Sulla terra rossa francese, il sanremese cede all'argentino Federico Delbonis, che vince 6-4, 6-1, 6-3. Ad incidere sull'eliminazione è la pessima giornata al servizio del numero 29 al mondo, che incassa cinque break nei primi due set e, al rientro dopo l'interruzione per pioggia, non riesce a ribaltare il risultato, fallendo la qualificazione agli ottavi di finale.

Niente da fare per Fabio Fognini, che saluta al terzo turno il Roland Garros. Il sanremese non riesce a superare l'ostacolo rappresentato da Federico Delbonis e fallisce l'obiettivo di entrare negli ottavi di finale a causa di una pessima giornata nel turno in battuta. Il numero 29 al mondo, infatti, paga i due break incassati nel corso del primo set, con l'argentino che riesce a passare dall'1-1 al 4-1 sfruttando due delle tre palle break concesse dall'italiano. Inevitabile, nonostante il controbreak, il 6-4 per Delbonis nel corso del primo set. Il secondo parziale è ancora più penalizzante: dopo i primi due lunghissimi e combattuti game, il numero 51 della classifica Atp sale sul 2-0 poi, dopo l'unico turno al servizio tenuto da Fognini, vince quattro giochi di fila e vola sul 6-1.

Alla fine del secondo set e prima dell'inizio del terzo, la pioggia costringe il sanremese e l'argentino ad interrompere il match. La pausa forzata potrebbe regalare lucidità a Fognini e spezzare il ritmo di Delbonis. Al rientro sulla terra rossa francese, però, la situazione non cambia: il 30enne di Azul strappa di nuovo il servizio e vola sul 3-0. Il 34enne riesce soltanto a rimandare l'uscita dal torneo: sul 2-5 annulla un match point e sale sul 3-5, ma al momento di servire per volare agli ottavi, Delbonis non sbaglia e sfrutta il suo terzo match point per chiudere 6-4, 6-1, 6-3 dopo poco più di due ore di gioco (interruzione per pioggia esclusa). Finisce così l'avventura al Roland Garros di Fabio Fognini, mentre Federico Delbonis si qualifica per gli ottavi di finale.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments