LE PAROLE

Roland Garros, Errani ha chiaro l'obiettivo: "Sogno di tornare qui con Paolini per le Olimpiadi"

Le azzurre sconfitte in finale nel doppio al Roland Garros, sugli stessi campi che verranno utilizzati per i Giochi

  • A
  • A
  • A

Dopo il trionfo a Roma, la finale persa al Roland Garros. Nel doppio femminile di tennis, Sara Errani e Jasmine Paolini stanno vivendo una stagione sulla terra rossa incredibile, la seconda reduce dal secondo posto a Parigi anche nel torneo singolare. L'amarezza del ko contro Gauff-Siniakova non ha spento l'entusiasmo di Sara Errani, l'esperta della coppia, che guarda avanti: "Giocare con Paolini mi dà gioia e diverte molto. Non so quanto durerà ancora, ma è sempre un gran piacere".

Il mirino è puntato al prossimo appuntamento sulla terra rossa, sempre a Parigi ma per i Giochi olimpici: "Il mio sogno è tornare qui con Jasmine per partecipare al torneo olimpico. Ci vediamo tra un mese" ha continuato Errani dopo la premiazione per il secondo posto. "Per me tornare su questi campi è sempre speciale - ha proseguito la tennista italiana che a Parigi in doppio ha vinto nel 2012 -, anche dopo tanti anni. Devo ringraziare tutto il pubblico per il sostegno".

A supporto della compagna si è espressa anche Jasmine Paolini, la quinta italiana ad entrare nella top-10 del ranking Wta e compagna di doppio di Errani: "Per me è un piacere e un privilegio giocare con te, ti voglio bene. Queste per me sono state due settimane veramente intense e piene di emozioni. Non vedo l'ora di tornare qui a Parigi, uno dei più bei posti al mondo per una tennista".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti