TENNIS

Sinner, risonanza ok: parte per Parigi, Roland Garros più vicino

Il 22enne di Sesto Pusteria lascia il Principato di Monaco per la capitale francese dove si allenerà in vista dello Slam 

di
  • A
  • A
  • A

Jannik Sinner vola a Parigi. La risonanza magnetica, post infortunio all'anca che lo ha costretto a saltare gli Internazionali di Roma ha dato esito positivo. Sinner, la cui presenza al Roland Garros è rimasta in dubbio fino all'ultimo, è partito per Parigi dove potrebbe prendere parte al torneo. A questo punto gli ultimi dubbi verranno sciolti dagli allenamenti che il tennista azzurro terrà nei prossimi due giorni. 

Il rischio di un riacutizzarsi del dolore a fronte di una condizione fisica precaria esiste, motivo per cui non va escluso un forfait dell'ultimo minuto, considerato che una sua mancata partecipazione gli possa comunque regalare il sorpasso a Novak Djokovic in testa alla classifica ATP. Concrete sono anche le possibilità di una sconfitta prematura che a quel punto metterebbe in crisi le certezze di Sinner sulla terra rossa.

Qualora Sinner dovesse decidere di non prendere parte al torneo oltre il 23 maggio, gli organizzatori dovrebbero rivedere i propri piani e cambiare completamente l'impostazione, motivo per cui è facile che una scelta arrivi prima di quel momento. Tutto in attesa di rivedere l'azzurro nel migliore dei modi. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti