tennis

Tennis, Atp Stoccarda: Berrettini cede in finale, esulta Draper

Non riesce lo storico tris sull'erba tedesca all'azzurro, che spreca le chances per chiudere il match e si fa rimontare dall'inglese: 3-6, 7-6, 6-4 il punteggio finale

  • A
  • A
  • A
Tennis, Atp Stoccarda: Berrettini cede in finale, esulta Draper - foto 1
© italyphotopress

Matteo Berrettini fornisce ampi segnali sul suo ritorno in condizione, ma non riesce a conquistare il titolo nell'Atp 250 di Stoccarda, un torneo che storicamente gli è sempre stato amico. L'azzurro, dopo aver eliminato Musetti in semifinale, cede all'inglese Jack Draper: 3-6, 7-6, 6-4 il punteggio dopo 2h03' di gioco. Si tratta del primo trofeo Atp in carriera per lo sfidante di Berrettini, che si consola tornando a ridosso dei migliori 60 al mondo. 

Sfuma il secondo successo stagionale per Matteo Berrettini che, sull'erba amica di Stoccarda, si fa rimontare e viene sconfitto dall'inglese Jack Draper: 3-6, 7-6, 6-4 il punteggio finale. Dopo aver eliminato Musetti in semifinale, Matteo approccia subito nel migliore dei modi la finalissima di questo Atp 250: servizio a zero e primo vantaggio. Draper resiste nel suo turno di battuta, poi perde la concentrazione e concede il break all'azzurro: due doppi falli del londinese risultano decisivi per il 3-1 con cui Berrettini avvia la sua fuga. Il rovescio e il dritto del romano sono perfetti, e il rivale ha delle serie chances solo in battuta. Draper accorcia sul 5-3, sfruttando qualche incertezza dell'azzurro, ma cede nel gioco seguente: è 6-3 in 31' dopo il primo set. Berrettini ha ritrovato solidità e non ha mai concesso palle break al rivale, nonostante il 62% di prime a segno, ma non inizia nel migliore dei modi il secondo parziale. Draper decolla al servizio, inanellando tre game consecutivi a zero nel suo turno di battuta, e mantiene il match in totale equilibrio fino al 4-4. 

La musica non cambia nei giochi seguenti, con l'approdo ai vantaggi e il 5-5 di Berrettini dopo aver annullato due set point al rivale. L'equilibrio prosegue e si arriva al tiebreak, dove Matteo trova il suo primo vantaggio nell'intero set. Draper si conferma però sul pezzo, lo riacciuffa sul 5-5 e chiude il set con due serve-and-volley che valgono il 7-5: è parità nel punteggio. Si arriva così al terzo parziale, dove la stanchezza ha la meglio su Berrettini nelle fasi decisive. Dopo aver tenuto a lungo il servizio e il vantaggio (fino al 3-2), il romano perde tre giochi consecutivi e cede alla maggior freschezza di uno scatenato Draper. Il 22enne resiste ai tentativi di rientro dell'italiano e chiude i conti nel suo turno di battuta: game a zero con ace finale e vittoria per 3-6, 7-6, 6-4 dopo 2h03' di gioco. Si tratta del primo successo Atp per Draper, che da domani sarà il miglior britannico nel ranking e sfiorerà la top-30. Berrettini manca il tris a Stoccarda e il nono successo in carriera nel circuito, ma si riavvicina ai migliori 60 al mondo. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti