Aus Open, Zverev perde la testa e distrugge la racchetta

Gesto da censurare del tedesco nel match perso contro Raonic

Bruttissimo gesto di Alexander Zverev nel corso del match (poi perso) contro Milos Raonic negli ottavi degli Australian Open. Sotto 6-1, 4-1, il tennista tedesco ha perso la testa al cambio di campo, distruggendo la sua racchetta a pochi centimetri dai raccattapalle. Travolto dallo sconforto per come stava giocando, il numero 4 al mondo ha scaricato tutta la sua frustrazione colpendo per ben 8 volte il campo di gioco e riducendo l'attrezzo in brandelli.

Aus Open: Zverev perde la testa e frantuma la racchetta

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Bruttissimo gesto di Alexander Zverev nel corso del match (poi perso) contro Milos Raonic negli ottavi degli Australian Open. Sotto 6-1, 4-1, il tennista tedesco ha perso la testa al cambio di campo, distruggendo la sua racchetta a pochi centimetri dai raccattapalle. Travolto dallo sconforto per come stava giocando, il numero 4 al mondo ha scaricato tutta la sua frustrazione colpendo per ben 8 volte il campo di gioco e riducendo l'attrezzo in brandelli.

>
TAGS:
Alexander zverev
Milos raonic
Racchetta in frantumi
Australian open
Tennis

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X