TENNIS

ATP 500 di Halle, Jannik Sinner conquista i quarti di finale nel doppio 

Il 22enne di Sesto Pusteria è sceso in campo con il polacco Hubert Hurkacz sconfiggendo gli americani Jackson Withrow e Nathaniel Lammons per 6-4 5-7 11-9

di
  • A
  • A
  • A
ATP 500 di Halle, Jannik Sinner conquista i quarti di finale nel doppio  - foto 1
© Getty Images

"Se domani l'Italia vince, scrivo ad Alcaraz" ha commentato Jannik Sinner alla vigilia della seconda giornata degli Europei di calcio. Il 22enne di Sesto Pusteria ha avuto nel frattempo già di che festeggiare complice la vittoria agli ottavi di doppio all'ATP 500 di Halle. Il giovane bolzanino è sceso in campo con il polacco Hubert Hurkacz sconfiggendo per 6-4 5-7 11-9 gli americani Jackson WithrowNathaniel Lammons, numeri 3 del seeding. 

Match particolarmente intricato per l'azzurro che, dopo la vittoria all'esordio nel singolare, ha deciso di puntare anche su questa specialità in vista delle Olimpiadi trovando una buona intesa con il polacco. Il tandem ha vinto in scioltezza il primo set aggiudicandosi un break decisivo, tuttavia nel secondo hanno dovuto inchinarsi agli statunitensi nonostante le chance di chiudere l'incontro.

A fronte di ben undici ace e di una percentuale di prime vincenti fissata all'82%, Sinner e Hurkacz hanno dovuto faticare anche al super tie-break andando a oltranza sino all'11-9, ma garantendosi così l'accesso ai quarti di finale contro i francesi Fabien ReboulSadio Doumbia, in grado di sconfiggere per 7-6 6-4 i belgi Sander Gillé e Joran Vliegen

Ai quarti ci saranno anche Simone Bolelli e Andrea Vavassori che hanno sconfitto per 6-3 6-3 la coppia di lucky loser composta dallo spagnolo Pedro Martinez e dal kazako Aleksandr Nedovyesov. Il 38enne bolognese e il 29enne torinese hanno compiuto una partita fotocopia con una prima fase in equilibrio prima di dare lo strappo decisivo attorno alla metà dei due set. Questo ha permesso agli azzurri di conquistare la sfida contro il kazako Alexander Bublik e il francese Arthur Fils.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti