Superbike, Sykes rinnova con Kawasaki

L'inglese ha formato per altre due stagioni: "Decisione importante"

Superbike, Sykes rinnova con Kawasaki

Tom Sykes ha deciso di non cambiare e di continuare a correre con la ZX10-R. Il pilota inglese, infatti, ha accettato la proposta di rinnovo della Kawasaki e, dopo essersi guardato intorno, ha firmato un contratto che lo legherà al team per altre due stagioni in Superbike oltre a quella in corso. Sarà ancora lui il compagno di squadra di Jonathan Rea, che tanto lo ha fatto penare dal suo arrivo in verde dopo il titolo conquistato nel 2013.

“Sono molto entusiasta di aver fatto un ulterior accordo con KRT e KHI. È una buona sensazione quella di essere per i prossimi due anni con un grande team come questo. Abbiamo già dimostrato le capacità dell’ultimo modello Ninja ZX-10R questa stagione e la moto ha un grande potenziale. Vorrei ringraziare KHI per avermi dimostrato il loro continuo impegno. Faccio parte della famiglia Kawasaki da sette anni ed è stato naturale continuare questo rapporto. Continuare a lavorare con il mio team - Marcel, Danilo, Mattia, Raul, Tambu, Ruben e tutti gli altri miei colleghi e amici del team – è molto importante per me, dato che sono riconosciuti come i migliori nel paddock. Ho molto supporto da parte dei tifosi e dei proprietari dei mezzi Kawasaki ed è stata una decisione importante continuarne a fare parte. Un’altra cosa importante è continuare il programma di sviluppo per la moto da strada e per quella in pista, ed è qualcosa di cui mi sento parte integrale. L’aspetto tecnico del lavoro con il team e KHI è molto soddisfacente per me, non solo i successi in pista”, ha commentato Sykes.

TAGS:
Superbike
Sykes
Kawasaki