Rio 2016, pallanuoto: il Setterosa batte la Russia e passa come prima

Le azzurre vincono 10-5 nell'ultima partita del girone e accedono ai quarti dove affronteranno la Cina

Rio 2016, pallanuoto: il Setterosa batte la Russia e passa come prima

Tre su Tre. Si chiude nel migliore dei modi per il Setterosa la fase ai gironi a Rio 2016. Dopo le vittorie con Brasile e Australia, le ragazze di Fabio Conti battono 10-5 la Russia, offrendo una grande prestazione. Sugli scudi in particolare Bianconi (autrice di 3 gol), Emmolo e Garibotti, oltre alla Gorlero, autrice di importanti parate nella fase clou della partita. Le azzurre, qualificate come prime, ora affonderanno ai quarti la Cina.

Partita equilibrata nella fase iniziale, con Emmolo e Bianconi che portano avanti le azzurre, riprese però subito dalle russe. Ci pensa poi Queirolo con un gran tiro da fuori a riportare in vantaggio l’Italia 3-2. Nel secondo quarto le ragazze di Conti prendono il largo con le reti di Garibotti e Bianconi, inframezzate dal momentaneo gol delle russe. Reggono bene le azzurre con una strepitosa Gorlero che per tre volte chiude la propria porta, prima dell’ultimo gol della Bianconi che porta il punteggio sul 7-3.

Con un pallonetto la Glyzina riduce le distanze, ma ci pensa Cotti a riportare avanti il Setterosa mettendo in rete da pochi passi, su invito di Bianconi. Nell’ultimo quarto c’è ancora spazio per due belle reti: la prima di Emmolo con un tiro da lontano, la seconda della Queirolo con una palombella. Inutile l’ultimo gol di Grineva che fissa il punteggio sul 10-5. Lunedì le azzurre torneranno in acqua per il quarto di finale contro la Cina.

TAGS:
Rio 2016
Pallanuoto
Olimpiadi
Italia
Setterosa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X