Sci, Discesa Garmisch: vince Ganong

L'americano trionfa sulle nevi tedesche davanti a Jansrud e all'azzurro. Brutti incidenti per Nyman e Moine

  • A
  • A
  • A

Travis Ganong trionfa un po' a sorpresa nella discesa di Garmisch Partenkirchen con il tempo di 1'53"71. Lo statunitense, scattato con il pettorale numero 12, si impone precedendo di 38 centesimi il norvegese leader della classifica di disciplina Kjietil Jansrud. Terzo, con un gap di +0"52, l'azzurro Peter Fill. La gara è stata interrotta diversi minuti per le brutte cadute che hanno coinvolto Steven Nyman e Giraud Moine.

Ancora una volta un azzurro sale sul podio in una disciplina veloce. Sulle nevi tedesche di Garmisch è Peter Fill a chiudere terzo alle spalle di un sorprendete Ganong e di Jansrud. Il norvegese, in virtù del secondo posto odierno, sale in vetta alla classifica di Discesa staccandolo di 3 punti l'italiano. Solo decimo tempo (+1"21) per il vincitore di Kitzbuehel, Dominik Paris. A contraddistinguere la prova di Garmisch sono state però le numerose cadute: tra i diversi atleti usciti anticipatamente, spaventosi sono gli incidenti occorsi all'americano Nyman e al francese Moine, trasportati al più vicino ospedale in elicottero.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments