SCI

Sci, SuperG Val di Fassa: terribili cadute per Lie e Schneeberger

Le atlete sono finite contro le barriere riportando gravi ferite alle gambe: entrambe sono state trasportate in ospedale in elicottero

  • A
  • A
  • A

Due gravi incidenti hanno segnato il SuperG della Val di Fassa valido per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile. Prima la norvegese Kajsa Vickhoff Lie è finita contro le reti di protezioni dopo un'innaturale rotazione delle ginocchia ed è stata trasportata in ospedale in elicottero, poi l'austriaca Rosina Schneeberger ha impattato violentemente contro una porta riportando un altro grave infortunio che ha costretto gli organizzatori a interrompere nuovamente la gara per prestare soccorso all'atleta.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments