sci cdm

Sci, Coppa del Mondo: Sofia Goggia regina della discesa di Lake Louise

La bergamasca vola sulla pista canadese e trionfa davanti a Johnson e Puchner. Bene le sorelle Delago

  • A
  • A
  • A

È un trionfo assoluto quello che Sofia Goggia si porta a casa dopo la prima discesa di Lake Louise (Canada), gara valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile. Il tempo fantastico fatto registrare dalla bergamasca è 1:46.95; 1 secondo e 47 centesimi meglio della statunitense Breezy Johnson. Terza posizione per l’austriaca Mirjam Puchner (+1.54). Le altre migliori azzurre sono le sorelle Delago: sesta Nadia (+2.09), ottava Nicol (+2.16).

goggia
Getty Images

Un vero e proprio missile. Sofia Goggia si aggiudica la prima discesa di Lake Louise, in Canada, al termine di una gara senza storia. Vittoria numero 12 in Coppa del Mondo (la nona in discesa) per la bergamasca, che rifila ben 1’’47 alla statunitense Breezy Johnson; non esattamente l’ultima arrivata. Goggia non sbaglia assolutamente niente, impressionando nei tratti di pura scorrevolezza, denotando grande feeling con i materiali. Benissimo anche nell’unico tratto tecnico della pista, dove mantiene una traiettoria molto stretta. È sempre stata scorrevole, ma forse così tanto non si era mai vista. È il 20° distacco più ampio della storia della discesa in Coppa del Mondo. dopo avere fatto segnare il miglior tempo in 1:46.95. L’austriaca Mirjam Puchner (+1.54) completa il podio.

Nonostante una non eccellente prestazione nell’unico tratto tecnico della pista, Nadia Delago ottiene una buona sesta posizione (+2.09); miglior risultato della sua carriera. Più che incoraggiante, poi, il ritorno di sua sorella Nicol, al rientro dopo l’infortunio al tendine d’Achille, che è piaciuta moltissimo per un atteggiamento aggressivo e senza paura: ottava, a +2.16. All’arrivo è stato molto toccante l’abbraccio commosso con la sorella Nadia. Per quanto riguarda le altre azzurre, troviamo tra le prime 30 anche Federica Brignone (+2.41), Elena Curtoni (+3.25) e Francesca Marsaglia (+4.14).

GOGGIA: "VITTORIA STRABILIANTE PER IL DISTACCO"
"Avevo qualche pensiero alla vigilia, l'ultima cosa che mi aspettavo era di vincere con un vantaggio del genere. Oggi potevano imporsi almeno dieci ragazze, farlo con un distacco del genere è veramente strabiliante. Sono contentissima, ho solo cercato di sciare forte e seguire le linee che avevo in mente". Queste le parole di Sofia Goggia al termine della discesa femminile vinta a Lake Louise. "Sicuramente si può ancora migliorare ma è un bell'inizio. Sentivo che mi stavo portando dietro tanta velocità, ad un certo punto sono stata costretta a frenare prima del curvone per poi accelerare, ho preso cosi tanta velocità che non riuscivo quasi a stare dietro agli sci", ha aggiunto la campionessa azzurra. "Devo tanto ringraziare il mio skiman che mi ha preparato degli sci velocissimi, è la mia quinta vittoria consecutiva in gare a cui ho partecipato. Adesso è importante rimanere concentrati - ha concluso - e ripartire da zero. Sono soddisfatta perché ho sciato bene e piacevolmente stupita per il vantaggio che ho messo da parte, su una pista veramente facile, dove i punti dove fare la differenza sono pochi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti