MotoGP, Dovizioso: "Importante partire davanti"

"Sull'acqua siamo andati molto molto bene, la moto ha funzionato da subito, abbiamo un bel grip, è stato abbastanza facile andare forte"

MotoGP, Dovizioso: "Importante partire davanti"

Andrea Dovizioso venderà cara la pelle, ma sa che a Sepang è sempre un terno al lotto per via delle condizioni meteo. "Abbiamo un buon margine di miglioramento, non mi sentivo benissimo, ma per il grip che c'era sono riuscito a trovare un buon tempo. Non sono da record, ma è sempre importante partire davanti. Le situazioni cambieranno durante il weekend, dovremo essere bravi ad adattarci e speriamo si corra sull'asciutto", ha detto il ducatista.

In realtà, la Ducati sembra trovarsi bene soprattutto in caso di bagnato. "Sull'acqua siamo andati molto molto bene, la moto ha funzionato bene da subito, abbiamo un bel grip, eè stato abbastanza facile andare forte. Il terzo settore è guidato per cui è normale perdere, siamo più forti in altri aspetti", ha aggiunto. Insomma, è ancora presto per fare bilanci: "Stamattina la pista non era gommata, ma abbiamo confermato una buona velocità come l'anno scorso. Vedremo se riusciamo a fare turni asciutti per lavorare ancora: ci sono tre gomme da scegliere. Se piove forte, il grip è un po' diverso, ma forse potra' andare ancora meglio per noi".

Il suo rivale per il titolo, Marc Marquez, sembra tranquillo nonostante qualche problemino: "Non è stato uno di quei giorni in cui mi sono sentito perfetto con la moto, c'è da lavorare ancora su alcuni aspetti che riguardano l'asciutto e il bagnato. Sentivo di perdere qualcosa soprattutto nel grip e devo ottenere qualcosa in più. Anche se, per il momento, sono contento. Sul bagnato le Honda hanno fatto un po' di fatica, ma comunque ero ugualmente là. Io non devo guardare nessuno, solo il mio box e prendere punti".

Decisamente più preoccupato è Valentino Rossi. "Fino a quando avevamo la gomma media, o da gara, ero abbastanza veloce; poi, in tanti hanno messo la soft, per cercare di essere nei primi 10 in caso di bagnato, noi invece abbiamo continuato a lavorare e, alla fine, sono 12°. Però, si è capito poco. Si è capito solo che Marquez è veloce, gli altri sono lì. Abbiamo fatto un bel turno sul bagnato, abbiamo potuto lavorare sulla moto e siamo migliorati rispetto al Giappone, abbiamo fatto un turno in crescita e alla fine ho fatto il sesto tempo. Però, ancora non mi trovo bene, non abbiamo grip dietro, ancora non abbiamo capito bene. C'è ancora da fare", ha ammesso.

TAGS:
MotoGP
Sepang
Marquez
Dovizioso
Rossi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X