GP EUROPA

MotoGP, Rossi finalmente negativo: c'è speranza per Valencia

Il pesarese è partito per la Spagna, dove si sottoporrà a un altro tampone per poter scendere in pista

  • A
  • A
  • A

Finalmente negativo. Valentino Rossi ha avuto il responso che sperava e dopo un lungo stop, costatogli la doppia gara di Aragon per essere risultato positivo al Covid-19, ha potuto lasciare l'isolamento e volare in Spagna per il trittico finale della MotoGP. Il pesarese della Yamaha si sottoporrà venerdì, a Valencia, a un secondo test: nel caso anche questo risultasse negativo, allora potrà montare di nuovo in sella alla sua Yamaha nel weekend del GP d'Europa.

Vedi anche Più no che sì per Rossi a Valencia: Garrett Gerloff pronto a sostituirlo sulla Yamaha ufficiale Motogp Più no che sì per Rossi a Valencia: Garrett Gerloff pronto a sostituirlo sulla Yamaha ufficiale Se, invece, il secondo risultato fosse di nuova positività, il ritorno in gara del nove volte campione del mondo sarebbe ancora rimandato e al suo posto verrebbe schierato l'americano Garrett Gerloff, già convocato dal team ufficiale per il round in terra iberica.

Di sicuro Rossi non parteciperà alla prima giornata di prove, mentre c'è la possiiblità che riesca a riabbracciare la sua M1 numero 46 per le prove di sabato e per la gara di domenica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments