motogp

MotoGP, operazione riuscita per Marc Marquez: il comunicato della Honda

Lo spagnolo è stato sottoposto alla quarta operazione all'omero destro per risolvere i problemi conseguenti all'incidente avvenuto a Jerez nel 2020

  • A
  • A
  • A

Operazione perfettamente riuscita per Marc Marquez, volato in America nelle scorse ore per sottoporsi all'ennesimo intervento all'omero destro per risolvere i problemi causati dall'incidente a Jerez nel 2020. Per l'otto volto iridato, operato dal dottor Sanchez Sotelo, operazione durata tre ore e dall'esito positivo per l'intero team operatorio. Ora lo spagnolo rimarrà in America per garantire l'immediato recupero post operatorio, poi volerà in Spagna per iniziare il percorso di riabilitazione.

© Getty Images

Secondo quanto riferito dal team medico, l'operazione consisteva nella rimozione delle due viti prossimali della placca posteriore precedentemente posizionata nel dicembre 2020 seguita da un'osteotomia omerale rotazione.

"Tale procedura prevede la creazione di un taglio trasversale dell'osso omerale per ruotare l'omero lungo il suo asse lungo. La quantità di rotazione eseguita oggi era di circa 30 gradi di rotazione esterna. L'omero è stato stabilizzato nella nuova posizione utilizzando una placca anteriore con più viti. L'intervento chirurgico è stato completato senza incidenti" ha fatto sapere il dottor Joaquin Sanchez Sotelo.

"ORA MI SENTO MEGLIO"
"Grazie a tutti per il supporto. L'operazione è andata bene, mi sento già meglio. Grazie al Dr. Joaquín Sánchez Sotelo e al suo team per il grande lavoro svolto": Marquez affida ad un post su Instagram con tanto di foto dal letto d'ospedale, il suo ringraziamento all'equipe che lo ha operato all'omero nella Mayo Clinic di Rochester in Minnesota.

© instagram

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti