MOTOGP

MotoGP, Marc Marquez brucia il 2020: "Ora mi rimetto la tuta"

Lo spagnolo vuole cancellare un anno da incubo dopo le tre operazioni alla spalla

  • A
  • A
  • A

"Primo desiderio del nuovo anno esaudito: mi rimetto la tuta da gara, anche se solo da casa...". Marc Marquez è ancora convalescente, e dopo il 2020 nero conta di tornare - e ovviamente vincere - dal nuovo anno. Il pilota catalano, fermo da mesi, lo scorso 13 dicembre si era operato per la terza vola alla spalla e i medici della clinica di Madrid dove era ricoverato hanno rilevato un'infezione che li ha costretti a una terapia antibiotica. Anche per questo, negli auguri di fine anno Marquez sui social ha postato la sua foto mentre brucia un 2020 da dimenticare. "Ne ho abbastanza di questo anno".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments